Sei in: Home » Articoli

L'organismo di diritto pubblico e l'impresa pubblica (breve commento a sentenza del Consiglio di Stato, VI sez., n. 1574 del 31.01.2012)

Il Consiglio di Stato, con la sentenza in commento, si pronuncia sull'appello avverso la sentenza del TAR Liguria n. 939/2011 impugnata dalla societÓ Cinexpo s.r.l. nella parte in cui non ha riconosciuto alla SocietÓ Porto Antico di Genova S.p.A. la natura di organismo di diritto pubblico e coglie l'occasione per individuare i caratteri identificativi dell'impresa pubblica, dello stesso organismo di diritto pubblico e della societÓ di cui all'art. 32 del d.lgs. n. 163/2006. Secondo la ricostruzione dei giudici di secondo grado, l'organismo di diritto pubblico, ai sensi dell'art. 3 del d.lgs. n. 163 del 2006, pu˛ assumere la veste giuridica della societÓ per azioni, avere personalitÓ giuridica e costituirsi secondo le modalitÓ ordinarie. Ai fini della sua configurabilitÓ Ŕ necessaria la presenza del requisito dell'influenza pubblica, che, sempre ai sensi dell'art. 3 sopra citato, ricorre quando Ŕ soddisfatta una delle seguenti condizioni alternative: a) il finanziamento per parte maggioritaria dell'attivitÓ da parte dello Stato, degli enti pubblici territoriali o di altri organismi di diritto pubblico; b) il controllo della gestione da parte di questi ultimi; c) la designazione di almeno metÓ dei componenti dell'organo di amministrazione, di direzione o di vigilanza da parte dello Stato, degli enti pubblici territoriali o di altri organismi di diritto pubblico. L'attivitÓ dell'organismo di diritto pubblico deve inoltre avere carattere ônon industriale o commercialeö. I compiti dell'ente sono svolti non secondo il metodo economico ma mediante l'esercizio di un'attivitÓ che non implica assunzione del rischio di impresa (da ultimo Cass., S.U. n. 10068 del 09.05.2011). In merito al rapporto tra l'impresa pubblica e l'organismo di diritto pubblico si rinvengono punti di contatto, tra i quali campeggiano l'impiego dello strumento societario (rilevante in particolare nella fase di costituzione) e l'esigenza di perseguire l'interesse pubblico, e differenze in tema di modalitÓ di svolgimento dell'attivitÓ (economica e non economica). Solo nell'ambito delle imprese pubbliche vi Ŕ infatti compatibilitÓ tra lo scopo lucrativo e quello di interesse generale. Il Consiglio di Stato chiarisce inoltre che il requisito dell'influenza pubblica si atteggia in maniera diversa nell'ambito delle due figure soggettive. Se per identificare l'organismo di diritto pubblico l'influenza pubblica Ŕ infatti un elemento indefettibile, per l'impresa pubblica la sua configurabilitÓ dipende dalla composizione maggioritaria o minoritaria della compagine societaria. La distinzione tra le due figure rileva anche sul piano del riparto di giurisdizione. Nel caso dell'organismo di diritto pubblico si ha la giurisdizione del giudice amministrativo; in presenza dell'impresa pubblica la giurisdizione spetta invece al giudice ordinario, salvo il caso dei settori speciali in cui a tale impresa, in qualitÓ di amministrazione aggiudicatrice, si applicano le regole sull'evidenza pubblica con la conseguente cognizione del giudice amministrativo.
dott. Filippo De Luca
Cultore della materia in diritto amministrativo UniversitÓ di Ferrara
Specializzato nelle professioni legali
Abilitato all'esercizio della professione forense
e-mail: filippodeluca86@gmail.com

(13/04/2012 - Filippo De Luca)
Le pi¨ lette:
» Avvocati: fino a 500 euro al mese di contributi per pagare i praticanti
» Come si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema Corte
» Addio compenso per l'avvocato poco accorto
» Drogometro: al via in tutta Italia
» ResponsabilitÓ magistrati: il cittadino pu˛ agire direttamente per chiedere i danni
In evidenza oggi
Divorzio: niente assegno alla ex laureata che torna da mammÓDivorzio: niente assegno alla ex laureata che torna da mammÓ
╚ legale vietare l'accesso alle famiglie con bambini nei ristoranti?╚ legale vietare l'accesso alle famiglie con bambini nei ristoranti?
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF