Sei in: Home » Articoli

ISTANZA DI TRATTAZIONE agli occhi dell'Avv. Michelina D'AMORE

testimone viso espressione smorfia
POSTA e RISPOSTA n.226 è dedicata all'avv. MICHELINA D'AMORE che alle h.17:59 del 2 feb '12 manda il commento che segue: "Sono perfettamente d'accordo con il Collega Grillo! Infatti, secondo il mio modesto parere, il Legislatore ben avrebbe fatto se avesse previsto, a completamento dell'attività fattiva in capo alle parti "interessate alla prosecuzione del giudizio" (che poi non ho ben compreso perché mai una parte non dovrebbe voler vedere la fine di una sua istanza giudiziaria, considerato che, nella maggior parte dei casi, chi agisce in giudizio lo fa per veder tutelato un suo diritto e/o interesse e non per sperperare il suo denaro, n.d.r.), anche un possente "scrollone" all'indirizzo di quei Giudici che lasciano passare dei mesi, se non anni, per prendere un provvedimento non molto complicato come sciogliere una riservata per l'ammissione dei mezzi istruttori, ovvero per decidere in un cautelare, mentre la parte (una persona diversamente abile che passa la sua vita in una carrozzella) si "sollazza" nelle infiltrazioni di acque pluvie che invadono la sua casa e per le quali è stato attivato il giudizio (esperienza personale di questi mesi)! Avv. Michelina D'Amore". - Grazie molte, Michelina cara, per il Tuo contributo.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/02/2012 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
» Lavoro: la pausa caffè non è reato
» Semaforo giallo: quando scatta la multa?
In evidenza oggi.
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF