Sei in: Home » Guide Legali » Guide di diritto penale » Il reo - permessi premio

Permessi premio

La disciplina dei permessi premio per la condotta tennuta durante l'esecuzione della pena
Seguici su Facebook e su G. Plus
Guida di diritto penale
PERMESSI PREMIO
L’art. 30 ter stabilisce che ai condannati che hanno tenuto una regolare condotta durante l’esecuzione della pena (8° comma) e che non risultano essere socialmente pericolosi, possono essere concessi i cd. permessi premio dal Magistrato di Sorveglianza sentito il Direttore dell’Istituto penitenziario. Tali permessi si prefiggono il fine di consentire ai condannati di coltivare, fuori dall’Istituto penitenziario, interessi affettivi, culturali, di lavoro ecc.
La durata dei permessi non può essere superiore ogni volta a 15 giorni e non può comunque superare la misura complessiva di 45 giorni in ciascun anno di espiazione della pena.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss