Sei in: Home » Articoli

Cassazione: è valida la consegna della notifica al convivente del contribuente

Con l'ordinanza n. 9590 depositata il 22 aprile, la Corte di Cassazione ha stabilito che la notifica fatta al familiare del contribuente è valida. La Corte accogliendo il ricorso del fisco ha stabilito che "la notifica mediante consegna a persona di famiglia non postula necessariamente l'ulteriore requisito della convivenza - non espressamente menzionato dall'art.139 c.p.c. - risultato sufficiente l'esistenza di un vincolo (di parentela o di affinità) tale da giustificare la presunzione che la "persona di famiglia" consegnerà l'atto al destinatario.
(27/04/2010 - Luisa Foti)
In evidenza oggi:
» Bollette gas: dal 1° gennaio prescrizione ridotta a 2 anni
» Gratuito patrocinio: se il ricorso è inammissibile addio compenso all'avvocato
» Stralcio debiti sotto mille euro: la prima sentenza
» Stop al divieto delle due lauree
» Gratuito patrocinio: se il ricorso inammissibile addio compenso all'avvocato

Newsletter f g+ t in Rss