Sei in: Home » Articoli

Conguaglio di fine anno 2009 dei contributi previdenziali e assistenziali

In attuazione a quanto disposto dalla deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 5 del 26.3.1993, approvata con D.M. 7.10.1993, i datori di lavoro potranno effettuare le operazioni di conguaglio in argomento, oltre che con la denuncia di competenza del mese di "dicembre 2009" (scadenza 18/1/2010), anche con quella di competenza del mese di "gennaio 2010" (scadenza 16/2/2010), attenendosi alle modalità indicate con riferimento alle singole fattispecie. Considerato, peraltro, che - con effetto dall'anno 2007 - le operazioni di conguaglio riguardano anche il TFR al Fondo di Tesoreria e le misure compensative, si fa presente che le stesse potranno avvenire anche con la denuncia di "febbraio 2010" (scadenza 16 marzo 2010), senza aggravio di oneri accessori.
Resta fermo l'obbligo del versamento o del recupero dei contributi dovuti sulle componenti variabili della retribuzione nel mese di gennaio 2010. Riguardo ad alcune categorie di dipendenti pubblici ovvero al personale iscritto al Fondo Pensioni per le Ferrovie dello Stato, si fa presente che la sistemazione della maggiorazione del 18 per cento prevista dall'art. 22 della legge n. 177/1976 potrà avvenire anche con la denuncia del mese di "febbraio 2010" (scadenza 16 marzo 2010). (Fonte: Circolare Inps n. 7 del 15.01.2010)
(05/02/2010 - Francesca Bertinelli)

In evidenza oggi:
» Cassazione: bisogna fermarsi sempre allo stop anche a strada libera
» Responsabilità medica: la Cassazione sminuisce le linee-guida
» Nuova tassa auto per il 2019
» Riforma processo civile: il no degli avvocati
» Carta d'identitÓ elettronica anche alle Poste
Newsletter f g+ t in Rss