Sei in: Home » Articoli

Costi della politica: Follini, no al doppio stipendio per i parlamentari

Per restituire credibilità polita occorre uno stop al doppio doppio stipendio per chi e' eletto in Parlamento. E' quanto afferma il senatore Marco Follini in un intervista all'Unità. Il Sentarore , sul punto ha presentato un ddl dove propone un cumulo di buste paga. In sostanza - afferma - "chi fa l'avvocato, il medico, lo scrittore, il libero professionista, si dedichi a fare soltanto l'onorevole, lasciando da parte le sue attivita', i suoi interessi e i relativi conflitti". Anche se si tratta di una proposta "scomoda" Follini ritiene che alla fine "sia vantaggiosa per tutti. Ho l'idea che la politica sia un'attivita' nobile e preziosa.
Non sono tra quanti menano scandalo per gli stipendi dei parlamentari, ma a maggior ragione credo che a fronte di stipendi cosi' generosi ci debba essere un impegno non condizionato da nessuna altra forma di interesse".
(22/08/2011 - N.R.)
In evidenza oggi:
» In arrivo più ferie e ponti per tutti
» Avvocati: addio contributo minimo integrativo
» Facebook: reato di diffamazione aggravata anche per chi commenta
» La Consulta boccia l'art. 92 post riforma
» Responsabilità medica: l'art. 590-sexies e l'intervento delle Sezioni Unite


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
RIMEDI ALTERNATIVI AL REPECHAGE IN IPOTESI DI LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO DETERMINATO DA RIORGANIZZAZIONE AZIENNDALE PER RIDUZIONE DI PERSONALE OMOGENEO E FUNGIBILE