Per restituire credibilità polita occorre uno stop al doppio doppio stipendio per chi e' eletto in Parlamento. E' quanto afferma il senatore Marco Follini in un intervista all'Unità. Il Sentarore , sul punto ha presentato un ddl dove propone un cumulo di buste paga. In sostanza - afferma - "chi fa l'avvocato, il medico, lo scrittore, il libero professionista, si dedichi a fare soltanto l'onorevole, lasciando da parte le sue attivita', i suoi interessi e i relativi conflitti". Anche se si tratta di una proposta "scomoda" Follini ritiene che alla fine "sia vantaggiosa per tutti. Ho l'idea che la politica sia un'attivita' nobile e preziosa. Non sono tra quanti menano scandalo per gli stipendi dei parlamentari, ma a maggior ragione credo che a fronte di stipendi cosi' generosi ci debba essere un impegno non condizionato da nessuna altra forma di interesse".

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: