Giovanni Chiarini

Ultimi articoli pubblicati dall'autore Giovanni Chiarini:

L'aggravante dell'aver concorso nel reato in cinque o più persone
Guida breve alla circostanza di cui all'art. 112 comma 1 n. 1 c.p. e cenni alla relativa giurisprudenza di legittimità

La "minima importanza" nella preparazione o nell'esecuzione del reato
La circostanza attenuante di cui all'art. 114 comma 1 c.p. e cenni giurisprudenziali sulla "minima importanza" nella preparazione o esecuzione del reato

Denuncia anonima: inutilizzabilità processuale e utilizzo investigativo
Divieto di utilizzabilità ex art. 333 comma 3 c.p.p. ed utilità investigativa della denuncia anonima per la polizia giudiziaria

La libertà morale della persona nell'assunzione della prova penale
Il divieto di utilizzabilità di cui all'art. 188 c.p.p. ed i suoi corollari processuali

La premeditazione nel reato di omicidio
Il "contenuto" dell'aggravante della premeditazione nel reato di omicidio ex art. 577 comma 1° n. 3 alla luce della giurisprudenza di legittimità

Tentato omicidio e lesioni personali aggravate
I criteri differenziali tra tentato omicidio e lesioni personali aggravate alla luce delle ultime pronunce della Suprema Corte

Il reato di accensioni ed esplosioni pericolose
Guida al reato di accensioni ed esplosioni pericolose previsto e punito dall'art.703 del codice penale alla luce delle pronunce giurisprudenziali di legittimità

L'aggravante della destrezza nel reato di furto
I contrasti giurisprudenziali sull'art. 625 comma 1 n. 4 del codice penale e l'intervento delle Sezioni Unite

I reati di mutilazione e lesione degli organi genitali femminili
Una lettura degli artt. 583 bis e ter del codice penale introdotti dalla L. 7/2006

Minaccia: quando si configura il reato
Guida breve al delitto di cui all'art. 612 del codice penale

L'accusa penale e il capo d'imputazione
Tra oneri del PM e diritti della difesa, brevi cenni giurisprudenziali