logo studio cataldi

Francesco Pace

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università del Salento nellanno 2013. Nel biennio 2014-2015 ha conseguito il diploma di “Specialista in professioni legali” presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e contestualmente svolto, presso gli uffici giudiziari della Procura di Roma, il tirocinio ex art. 37 della L. 111/2011. La sua esperienza professionale è orientata al settore del Diritto Civile e del Diritto Penale, occupandosi in particolare di consulenza giudiziale e stragiudiziale nel settore della famiglia e dei minori. Attualmente, oltre a svolgere la professione di Avvocato e di Mediatore civile e commerciale, ha terminato il Corso di Formazione Tecnica e deontologica dell’avvocato penalista presso la Camera Penale di Roma.

Ultimi articoli pubblicati dall'autore Francesco Pace:

Avvocati: definire "pezzente" la controparte in aula non è reato
La Cassazione penale ha fornito un'importante analisi del reato di diffamazione nel contesto giudiziario

Assenza di continuità tra millantato credito e traffico di influenze illecite
Le Sezioni Unite Penali hanno fornito importanti chiarimenti sulla continuità normativa tra millantato credito e traffico di influenze illecite

Mantenimento e assegno divorzile: deroghe alla sospensione feriale
Le Sezioni Unite Civili della Cassazione hanno fornito chiarimenti significativi in tema di sospensione feriale dei termini processuali nei procedimenti di separazione o divorzio

Ammissibilità del ricorso per cassazione informatico senza firma digitale
La Suprema Corte, con una decisione rivoluzionaria, apre le porte all'innovazione tecnologica nel processo civile, accogliendo il ricorso non firmato digitalmente

Assegno divorzile: non rientra l'indennità di incentivo all'esodo
La Cassazione ha affrontato la tematica relativa al diritto del coniuge divorziato a ricevere una quota dell'indennità di fine rapporto (TFR) nel cui computo sono esclusi gli incentivi all'esodo

Le Sezioni Unite si pronunciano sul travisamento della prova
La Cassazione a Sezioni Unite conferma l’orientamento giurisprudenziale che distingue nettamente tra l’errore percettivo e l'errore valutativo nella valutazione delle prove

Omesso mantenimento figli nati fuori dal matrimonio
La Cassazione conferma il reato di omesso versamento dell'assegno di mantenimento anche per i figli nati fuori dal matrimonio