Sul sito Ader sarà possibile verificare le cartelle dal 2000, pagare più documenti in un'unica transazione, controllare le rateizzazioni e le procedure in corso su tutto il territorio nazionale
ragazzo usa tablet per servizi online

Le cartelle esattoriali online

[Torna su]

Vuoi sapere se sei debitore del Fisco, se ci sono pagamenti da fare? Grazie al sito Ader (Agenzia delle entrate Riscossione) sarà possibile vedere online i dati che interessano. Come fare? Intanto serve collegarsi al sito dell'Agenzia delle Entrate - Riscossione, andare nell'Area riservata a Cittadini e Imprese così da poter accedere a tutti i servizi online messi a disposizione da Agenzia delle entrate-Riscossione. Tra cui i servizi informativi e dispositivi.

Sarà possibile vedere:

- la situazione debitoria (Consulto il dettaglio dei documenti che risultano già saldati o non ancora pagati, pago la cartelle e/o gli avvisi.);

- rateizzare il debito (in caso di debiti inferiori a 100 mila euro, posso chiedere una rateizzazione;);

- sospendere la riscossione o fare una definizione agevolata.

Cartelle esattoriali online, come si accede

[Torna su]

Per accedere all'Area riservata Cittadini e Imprese serve al portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it e selezionare la sezione dedicata: Accesso e log-in all'Area riservata Cittadini e Imprese ed effettuare il login.

Si ricorda che per questa finalità è possibile utilizzare:

- l'identità digitale SPID;

- La carta di identità elettronica (CIE);

- le credenziali rilasciate dall'Agenzia delle entrate;

- il PIN Inps*;

- la Carta Nazionale dei Servizi (CNS)tramite Smartcard.

Per ottenere un'identità digitale SPID, è necessario fare richiesta ai gestori accreditati Agid, i cosiddetti "Identity Provider" che, dopo aver verificato i tuoi dati, emetteranno l'identità digitale e ti rilasceranno le credenziali (nome utente, password e codice temporaneo). "Entra con CIE" consente a chi è in possesso della Carta di Identità Elettronica di autenticarsi ai servizi online abilitati con diverse modalità:

"Desktop": l'accesso al servizio avviene mediante un computer a cui è collegato un lettore di smart card contactless per la lettura della CIE. Per abilitare il funzionamento della CIE sul proprio computer è necessario installare prima il "Software CIE";

"Mobile": l'utente accede al servizio mediante uno smartphone dotato di interfaccia NFC e dell'app "Cie ID" e con lo stesso effettua la lettura della CIE;

"Desktop con smartphone": l'accesso al servizio avviene da computer e per la lettura della CIE, in luogo del lettore di smart card contactless, l'utente utilizza il proprio smartphone dotato di interfaccia NFC e dell'app "Cie ID".

Primo accesso

[Torna su]

Al primo accesso, o comunque prima di iniziare a operare, è necessario inserire un indirizzo e-mail che sarà utilizzato per le successive comunicazioni. Per fare questo, nella home page dell'Area riservata Cittadini e Imprese:

• accedere alla sezione «Il mio profilo»;

• selezionare il tuo codice fiscale o quello della tua impresa al quale associare l'e-mail;

• inserire i recapiti per le comunicazioni.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: