L'inflazione è un aumento del livello medio dei prezzi di beni e servizi cui consegue una diminuzione del potere di acquisto della moneta
euro in fiamme

Inflazione, significato

[Torna su]

Il concetto di inflazione è un concetto prettamente economico, che, in sostanza, indica una diminuzione del potere di acquisto dei consumatori connessa all'aumento prolungato dei prezzi medi di beni e servizi in un certo periodo di tempo.

L'inflazione è definita più propriamente agflazione quando l'aumento dei prezzi medi riguarda le materie prime o i prodotti agricoli.

Quali beni rilevano per l'inflazione?

[Torna su]

I beni e i servizi di riferimento per il calcolo dell'inflazione sono tutti quelli consumati dalle famiglie.

Fra di essi possiamo citare:

  • i beni di uso quotidiano, come gli alimentari e la benzina;
  • i beni durevoli, come le lavatrici e i computer;
  • i servizi di vario genere, come le assicurazioni o il parrucchiere.

Tuttavia, nella determinazione dell'inflazione non tutti i beni e servizi sono valutati allo stesso modo, ma si attribuisce un valore maggiore a quelli per i quali i consumatori spendono di più.

Ad esempio, la variazione del prezzo dell'energia elettrica incide sull'inflazione in misura maggiore rispetto al prezzo dei francobolli.

Indice armonizzato dei prezzi al consumo

[Torna su]

In tutta l'area euro, per misurare l'inflazione si fa riferimento all'IAPC, ovverosia all'indice armonizzato dei prezzi al consumo.

Si tratta, in sostanza, di un indice calcolato in tutta l'UE con i medesimi parametri, al fine di poter comparare i dati degli Stati membri.

Inflazione Italia

[Torna su]

In Italia, l'inflazione ha avuto un andamento sempre altalenante.

A titolo di mero esempio, si riportano qui di seguito i dati relativi al decennio appena conclusosi, ovverosia dal 2011 al 2020:

  • 2011 2,8%
  • 2012 3,1%
  • 2013 1,2%
  • 2014 0,3%
  • 2015 0%
  • 2016 -0,1%
  • 2017 1,2%
  • 2018 1,2%
  • 2019 0,6%

Inflazione 2020

Nel 2020, l'inflazione è stata pari al - 0,2%

Deflazione

[Torna su]

Fenomeno opposto all'inflazione è la deflazione.

Quest'ultima, infatti, è il fenomeno connesso alla diminuzione del livello generale dei prezzi, cui consegue un aumento del potere di acquisto della moneta.

Vai alla guida La deflazione

Valeria Zeppilli
Avv. Valeria Zeppilli (profilo e articoli)
Consulenza Legale
E-mail: valeria.zeppilli@gmail.com
Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi -- Il diritto quotidiano. Collabora con la cattedra di diritto del lavoro, diritto sindacale e diritto delle relazioni industriali dell'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti - Pescara.
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: