I metodi di pagamento utilizzati per gli acquisti e-commerce e quelli in evoluzione nelle moderne dinamiche economiche
shopping con lo smartphone nell'e-commerce

E-commerce: i metodi di pagamento

[Torna su]

Quando si acquista un prodotto su un sito web, i dubbi e le incertezze principali hanno a che fare soprattutto con la sicurezza del metodo di pagamento utilizzato. In effetti non sono rari i casi di truffe legati al mondo del commercio elettronico.

Per questo è bene conoscere gli strumenti di pagamento più sicuri per acquistare n sicurezza sui portali di e-commerce presenti sul web.

Carta di credito

[Torna su]

Il primo metodo di pagamento è rappresentato dalla carta di credito. Si tratta di uno strumento utilizzato piuttosto frequentemente per gli acquisti online perché permette di effettuare il pagamento in modo veloce e sicuro. Con le verifiche digitali di recente introduzione e i passaggi relativi all'home banking, il prelievo sulla carta richiede infatti un'autorizzazione espressa del titolare anche tramite il suo smartphone.

PayPal

[Torna su]

Un altro strumento di pagamento altrettanto sicuro è il servizio offerto da PayPal, una piattaforma utilizzabile sia da privati che dalle aziende. Grazie a PayPal ogni utente iscritto può versare e riceve denaro in completa sicurezza, perché non è necessario comunicare agli altri i propri dati bancari e si può usufruire delle garanzie previste dalla piattaforma stessa per rendere le transazioni molto affidabili. PayPal è veloce e gratuito e può essere utilizzato indipendentemente dalla sede fisica degli utenti.

Bonifico

[Torna su]

Il bonifico è una metodologia di pagamento impiegata in particolare per le operazioni finanziarie, grazie a costi contenuti e alla facilità di utilizzo. Per gli acquisti dei prodotti sugli e-commerce, il bonifico non è sempre accettato, in effetti non è molto utilizzato dai venditori. La ragione principale è legata ai tempi di accredito delle somme, decisamente più lunghi rispetto alle carte di credito e quindi meno interessante per chi vuole incassare immediatamente il prezzo.

Carta prepagata

[Torna su]

Simili, ma diverse dalle carte di credito, le carte prepagate sono un metodo molto utilizzato nei pagamenti degli acquisti online. Queste carte, associate o meno a un conto corrente, si caratterizzano per il fatto che contengono al loro interno un importo prestabilito dall'utente, con la possibilità una volta esaurita la somma, di essere ricaricate. Le prepagate presentano un indubbio vantaggio, in caso di truffa il prelievo coatto è comunque limitato all'importo presente sulla carta, senza il rischio d'intaccare i fondi disponibili sul conto corrente. Questa la ragione principale del successo delle carte prepagate, soprattutto tra i giovani o tra coloro che sono piuttosto diffidenti del mondo online.

Pagamento in contrassegno

[Torna su]

Il contrassegno, ossia del pagamento eseguito al momento della consegna della merce è sicuramente uno dei metodi più sicuri anche se poco utilizzato dagli e-commerce. L'allungamento dei tempi di consegna e la difficoltà di gestire in maniera efficiente il post vendita non lo rendono un metodi di pagamento molto amato dai titolari di un sito e-commerce. In effetti sono davvero pochi i siti che lo contemplano tra i mezzi di pagamenti che gli acquirenti possono utilizzare.

Mezzi di pagamento in evoluzione

[Torna su]

Ai metodi di pagamento illustrati per pagare in sicurezza quando si acquista su un sito di e-commerce, si affiancano nuovi strumenti, che stanno prendendo sempre più piede nelle moderne dinamiche economiche. Da qui i nuovi metodi di mobile payment, le monete virtuali e i servizi di fintech.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: