Sei in: Home » Articoli

Nicole. Un romanzo psicologico con sottotrama giudiziaria

Condividi
Seguici

Autore: Roberto Cataldi. Edito da Armando Editore. In distribuzione a partire dal 29 agosto. In vendita o prenotabile anche su Amazon e IBS
nicole romanzo

"...non c'era altro da aggiungere. Ci svegliammo alle prime luci dell'alba. La marea era salita e il nostro talamo era quasi affogato".

La trama del romanzo

Si potrebbe descrivere Nicole come un romanzo psicologico con punte di postmodernismo. La costruzione del profilo psicologico dei protagonisti lo dimostra.

Nicole è una modella sempre in giro per il mondo che diventa il perno attorno al quale ruotano episodi e personaggi. Enrico è l'io narrante. Il suo profilo umano e psicologico si delinea fin dall'incipit: è un avvocato affermato in cerca di evasione nelle affascinanti terre del Sinai. La sua "fuga" di una settimana doveva servire ad allontanarlo dal grigiore della vita ma un gesto maldestro diventerà l'occasione per innescare una sequenza di eventi che lo porteranno all'incontro con Nicole. Quell'incontro rappresenterà la svolta, il momento tacitamente atteso da Enrico per sbrigliarsi dalla sua soffocante realtà.

Ad aspettare il protagonista "a casa", c'è la sua intraprendente segretaria Fabiola, intenta a risolvere un complicato caso giudiziario che Enrico, prima di partire, aveva volutamente lasciato chiuso in un cassetto. La trama principale del romanzo e la sottotrama giudiziaria si intersecano ed esplodono in un connubio di emozioni contrastanti.

Si rimane col fiato sospeso fino alle ultime battute, quando Nicole ed Enrico dovranno prendere la decisione più importante della loro vita.

Presentazione (di Maria Giulia Cataldi):

Sarebbe riduttivo parlare di Nicole come la storia di un amore travolgente. Protagonista ed io narrante è Enrico, un affermato avvocato in fuga dalla routine della vita lavorativa e familiare.

Il viaggio di pochi giorni a Sharm el-Sheikh diviene la bilancia su cui pesare le rinunce e le conquiste che, a quarant'anni, hanno determinato le sue scelte.

Casualmente catapultato nell'affascinante e contraddittorio mondo della moda, Enrico s'innamora di Nicole, una mannequin di statuaria bellezza ma che, allo stesso tempo, ┬źtrasuda dolcezza┬╗.

Ma chi è questa donna? Il simbolo del mito della bellezza? L'ambiziosa donna in carriera? L'amante appassionata?

Chiusa nell'involucro del suo misterioso essere, Nicole rappresenterà per Enrico il detonatore che andrà ad innescare un percorso di cambiamento interiore.

Il ricordo della moglie Serena, donna granitica dentro e fuori, quello dei suoi figli e di un complicato caso giudiziario, sfumeranno lentamente, e i fantasmi del passato che lo inseguivano anche in vacanza, si dilegueranno per lasciare il posto a nuove emozioni.

Enrico entrerà a far parte del vissuto delle modelle, dei loro problemi sentimentali e professionali, del valore effimero di una vita apparentemente spensierata.

Ad aspettarlo in città, c'è anche Fabiola, la sua fedele segretaria, occupata a risolvere un complesso caso legale lasciato in sospeso.

L'avventura di Fabiola diventerà la sotto-trama giudiziaria che unirà, come un fil rouge, le vicende di Enrico. L'impianto narrativo si svolge, così, su un doppio binario: da una parte il nevrotico grigiore della città, dall'altro, l'incantevole fascino di un viaggio nelle terre del Sinai. Ma altri mondi, altre realtà si intersecano tra loro: l'abitudinarietà di Enrico con il dinamismo esasperato di Nicole e delle altre modelle, le insicurezze e i sogni dell'adolescenza con la stabilità e le responsabilità della vita adulta, il desiderio di cambiare vita con il rammarico di ciò che viene lasciato alle spalle.

La vicenda, ambientata quasi interamente nella calda atmosfera del Mar Rosso, segnerà, indelebile l'esistenza di Enrico, che finirà per essere travolto in un turbinio di emozioni contrastanti: senza alcun distacco, e totalmente immerso nei dubbi che questa vacanza ha attivato, ripenserà al suo passato e al suo presente, cercando di prendere tra le mani i brandelli di una giovinezza che sta per sfumare.

Nella narrazione, non mancano riferimenti a film, artisti, spettacoli televisivi e trasposizioni in chiave surreale e ironica di situazioni, momenti di suspence, flash back, atmosfere sognanti, il tutto concentrato nello spazio temporale di pochi giorni.

Ma quando sembrerà che ognuno abbia ripreso il suo ruolo, Parigi diventerà il luogo dove ritrovarsi, l'occasione per dare un taglio al passato e concedersi una seconda opportunità per essere felici. Ma quanto peso avrà questo nuovo incontro tra Enrico e Nicole? La circostanza è tutta da leggere.

La psicologia dei personaggi si incontra con quella del lettore, ma, si sa, anche e soprattutto con quella di chi scrive.

Vedere mio padre commuoversi o sorridere durante la rappresentazione di alcune scene, vederlo immergersi, in maniera così profonda, nei meandri della psiche dei personaggi sino a renderli vivi, reali, ha suscitato in me la necessità di conoscerne il motivo, ancor prima di chiederlo.

Durante la lettura ho avuto modo di riflettere su quanto la vita sia capace di sorprenderti, di stupirti così, all'improvviso. Enrico non si aspettava nulla. Si è solo fidato del suo istinto, del suo bisogno di intraprendere un cammino verso la ricerca di un nuovo benessere, di una "seconda possibilità". E a volte le emozioni arrivano da piccole cose, da un sorriso, da una carezza o magari anche solo attraverso un respiro a pieni polmoni davanti alla bellezza struggente di un paesaggio.

Ho vissuto questa storia attraverso gli occhi di Enrico, ho respirato con lui, ho percepito le sue emozioni, le sue paure, le sue contraddizioni, come se fossi entrata in un'altra vita, anche se non è la mia vita.

La storia di Enrico mi ha fatto capire che la vita è fatta di piccole cose: basta un respiro profondo o il sorriso di una persona che ami, e la vita succede.

Vedi anche:

Il diritto del pesce piccolo
Edito da Armando Editore. In distribuzione dal 29 agosto. Acquistabile anche su IBS e Libreriauniversitaria.it



(20/08/2019 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Intralciare l'ambulanza? Si rischia una multa fino a 173 euro
» Allarme phishing, Agenzia delle Entrate: "non aprite le pec"

Newsletter f t in Rss