Sei in: Home » Articoli

Dentista sociale: dove curarsi (quasi) gratis

L'accordo Odontoiatria Sociale avvicina i cittadini bisognosi agli studi privati che offriranno prestazioni dentistiche a prezzi calmierati
dentista id10441
di Lucia Izzo - Un "dentista sociale" a tariffario agevolato per chi ha bisogno. È una realtà italiana che da diversi anni consente a molti cittadini di valersi di prestazioni odontoiatriche a prezzi economici e calmierati, ovverosia fissati entro una soglia massima di costo.
È il risultato dell'Accordo Odontoiatria Sociale, sottoscritto nel 2009 tra Ministero del Lavoro, della Salute, ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) e l'OCI, la garanzia per le fasce più deboli.
Una "rivoluzione" che ha raccolto migliaia di adesioni di professionisti in tutto il paese (per approfondimenti: Arriva il dentista sociale: si paga in base all'Isee) così da incentivare l'accesso agli studi odontoiatrici privati di una consistente fetta di popolazione.

Dentista sociale: chi può approfittarne?

Potranno profittare delle prestazioni a prezzo agevolato i cittadini che siano in possesso di particolar requisiti, in particolare quelli economici. Cud, 730 o modello unico alla mano, gli sconti saranno proporzionati al reddito e destinati a:

- soggetti con indice di misura della condizione economica-patrimoniale (ISEE) non superiore a 8.000 euro, indipendentemente dall'età;
- soggetti attualmente esenti dai ticket sanitari per motivi anagrafici, per patologie croniche e invalidanti e inabili al lavoro con indice ISEE non superiore a 10.000 euro;
- titolari della social card;
- donne in gravidanza, senza limiti di reddito, ma esclusivamente per la visita odontoiatrica, ablazione del tartaro e l'insegnamento dell'igiene orale.

Per ottenere le prestazioni il cittadino potrà scegliere lo studio dentistico aderente più vicino, in base agli elenchi pubblicati, e prendere direttamente appuntamento. Alla prima visita, tuttavia, sarà necessario presentare l'attestato che certifica il reddito ISEE o la social card o il certificato di gravidanza e compilare un'apposita dichiarazione.

Dentista sociale: dove trovo l'elenco?

Nell'apposito elenco predisposto e aggiornato dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali sarà possibile selezionare tra oltre 4mila professionisti lo studio più vicino che offre le prestazioni odontoiatriche previste a prezzi calmierati.

La ricerca dello studio potrà avvenire sul sito Obiettivo Sorriso oppure tramite l'apposito form presente a questo link indicando la Regione, la Provincia, il Comune ed il CAP, oppure, il cognome del dentista. Inoltre, negli studi aderenti all'Accordo, sarà presente l'apposito cartello informativo con lo slogan "Teniamo al Vostro Sorriso".

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il numero verde gratuito 800.911.202.

Dentista sociale: quali prestazioni?

Gli studi aderenti offriranno diverse tipologie di prestazioni odontoiatriche a prezzi economici e calmierati, come previsto dall'accordo.

La visita odontoiatrica, l'ablazione del tartaro e l'insegnamento igiene orale sarà disponibile a € 80,00 mentre la sigillatura dei solchi dei molari e premolari sarà offerta a € 25,00 (per dente). Invece, per quanto riguarda l'estrazione dei denti compromessi il prezzo sarà di € 60,00 (per dente).

La protesi parziale in resina con ganci a filo viene offerta a € 550,00 (per arcata) mentre la protesi totale in resina a € 800,00 (per arcata).

(27/01/2018 - Lucia Izzo)
In evidenza oggi:
» Stop a Sim con servizi attivati e non richiesti
» Affido esclusivo se l'altro genitore si disinteressa dei figli
» Ddl concretezza approvato: cosa prevede
» Auto davanti al cancello di casa è reato
» Nuovo assegno di divorzio: considerazioni tecniche

Newsletter f g+ t in Rss