Sei in: Home » Articoli

Le migliori app per scannerizzare documenti con lo smartphone

Le soluzioni per i professionisti per digitalizzare appunti o documenti fuori ufficio
uomo che scarica app dal telefono

di Redazione - I professionisti lo sanno bene: durante un incontro di lavoro informale, lontani dal proprio ufficio, può capitare loro di aver bisogno di uno scanner/fotocopiatrice per digitalizzare degli appunti o dei documenti cartacei. Ma come fare se non si ha a portata di mano uno scanner? La soluzione è più facile di quanto si possa immaginare ed è offerta dall'inseparabile smartphone. Grazie a una app apposita, infatti, sarà possibile scannerizzare in pochi e semplici passaggi il documento di interesse.

Un mondo paper-less è possibile?

Un mondo senza documenti cartacei, malgrado i numerosi vantaggi che ne deriverebbero (sia di ordine economico che ecologico), non è una realtà che si realizzerà a breve. Proprio per questo motivo lo scanner è fondamentale per tramutare i documenti cartacei in digitali. Grazie alle innovative applicazioni disponibili per le piattaforme Android e iOS, con un semplice smartphone è possibile effettuare la conversione cartaceo-digitale, proprio come si fa con uno scanner collegato al pc. Grazie a queste app, infatti, è possibile acquisire appunti e documenti tramite la fotocamera del dispositivo e convertirli con un click in file digitali in formato PDF.

Le migliori app per uno scanner a portata di smartphone

Su Google Play Store, il negozio virtuale di applicazioni per dispositivi Android, è disponibile l'app gratuita Google Drive che, tra le altre cose, è dotata anche della funzione di riconoscimento ottico dei caratteri (meglio nota come OCR): essa ha lo scopo di scansionare i documenti scritti e, in taluni casi, è anche in grado di renderli modificabili. L'operazione è semplicissima: sarà sufficiente cliccare sul tasto col simbolo + posizionato in alto e selezionare la voce "creare un nuovo documento da una foto".

Sempre per i dispositivi Android è disponibile su Play Store, l'app Google Keep, che, come la precedente, tra le altre funzioni consente la trascrizione di documenti fotografati con lo smartphone.

Per dispositivi Android, Windows e iOS poi, è disponibile CamScanner, un'app dotata di funzione OCR, grazie alla quale è possibile trasformare un foglio scritto in un documento digitale modificabile tramite il software di videoscrittura Word o tramite il programma di presentazione della Microsoft PowerPoint.

Un'altra app piuttosto valida è Handy Scanner, gratuita per i dispositivi Android e disponible a 0,80 centesimi per l'iPhone. Questa app è in grado di elaborare la fotografia di un documento (anche scritto a mano) o della pagina di un libro e di produrre in seguito un documento digitale in formato PDF, che può essere modificato tramite l'utilizzo di appositi filtri.

(27/03/2017 - Redazione) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» Il mobbing - guida con raccolta di articoli e sentenze
» Preavviso di licenziamento e dimissioni: durata, conseguenze e fac-simile
» Curriculum vitae: guida alla redazione con fac-simile
» Processo civile telematico: attenzione a come si deposita la sentenza impugnata in Cassazione!
» Equo compenso per tutti: avvocati e professionisti
In evidenza oggi
Udienza celebrata in anticipo senza l'avvocato? Il giudizio è illegittimoUdienza celebrata in anticipo senza l'avvocato? Il giudizio è illegittimo
Addio riparazione per lo stalkingAddio riparazione per lo stalking

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF