Sei in: Home » Articoli

Adozioni: Cassazione, non c' nessun invito a fare legge per adozione a single

farfalla bambino infanzia
A seguito dell'ampia risonanza che ha avuto la recente sentenza della Corte di Cassazione relativa alle adozioni ai single il Palazzaccio ha precisato in una nota che "Nessun invito, sollecitazione o pretesa, nei confronti del legislatore, puo' desumersi dall'avere la Corte semplicemente affermato che, in assenza di un'apposita legge, non e' possibile al giudice accogliere una richiesta di adozione da parte di una persona singola". Nella nota si legge che "la Corte ha semplicemente svolto il proprio compito di interpretare la legge in materia di adozioni dei minori, ratificata con Legge 357 del 1967 in materia di adozioni dei minori, evidenziando che la norma in questione non e' autoapplicativa nel senso che non conferisce immediatamente ai giudici italiani il potere di concedere l'adozione di minori a persone singole al di fuori dei limiti entro i quali tale potere e' attribuito dalla legge nazionale". I supremi Giudici chiariscono infine che "non e' stata tratta la conclusione che la norma attribuisce al legislatore nazionale la facolta' e non l'obbligo di prevedere la possibilita' di adozione per persone singole, cosicche' perche' tale adozione possa avere luogo in Italia e' necessaria l'interposione di una legge interna che determini i presupposti di ammissione e gli effetti dell'adozione da parte della persona singola".
(20/02/2011 - Notiziario)
Le pi lette:
» Il contratto di locazione - contenuto e forma. Con fac-simile
» Affido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsi
» Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
» Violenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittime
» Fumare in spiaggia: multe fino a 300 euro per chi butta i mozziconi
In evidenza oggi
Vaccini: 75mila firme per la petizione contro il decretoVaccini: 75mila firme per la petizione contro il decreto
Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studioAvvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF