Sei in: Home » Articoli

Digital marketing, arriva il decalogo per le aziende

Le agenzie HotWire e 33 Digital hanno stilato un decalogo per le società che volessero lanciarsi nell'esperienza sempre più necessaria e obbligata del digital marketing, ossia delle campagne in rete. Il primo punto riguarda la privacy, in quanto il consumatore tende ad essere molto riservato; spetta all'azienda trovare il modo di raggiungerlo con appropriate campagne online. Secondo punto consiste nel considerare l'importanza del mezzo, oltre che dell'oggetto del messaggio. Tre, un'azienda che cercasse una risposta a una domanda, dovrebbe porre quest'ultima direttamente in rete.
Quattro, sfruttare il social network per tracciare il cliente, fidelizzarlo, per offrirgli recensioni mirate. Cinque, maggiore trasparenza sulla recensione di beni e servizi sulla rete, perché spesso si sono dimostrate pilotate. Sei, capire l'atteggiamento del consumatore, che da un lato chiede riservatezza, poi utilizza i social network per postare continui aggiornamenti di stato. Sette, scrivere l'essenziale; una email dovrebbe contenere un messaggio breve, in tempi di Twitter. Otto, essere in mostra in ogni occasione; ogni foto, ad esempio, può essere fonte di numerosissimi feedbacks. Nove, trovare il modo per controllare l'impatto sui social network, sia per convincere il singolo cliente che per generare una buona reputazione di sé. Dieci, i grandi marchi hanno un pubblico sterminato. Diventa essenziale sapere intrattenerlo, attraverso una sorta di racconto del proprio brand.
(11/02/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» La querela di falso
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
In evidenza oggi
Multe stradali non notificate: ricorso entro 30 giorni dalla cartellaMulte stradali non notificate: ricorso entro 30 giorni dalla cartella
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoption
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF