Sei in: Home » Articoli

Codacons: Tribunale condanna centro trapianto capelli a Roma

Sentenza interessante quella di cui dà notizia il Codacons, che ha confermato che il Tribunale di Roma ha condannato un centro di trapianto per capelli, affiliato a Cesare Ragazzi, a risarcire i danni morali a uno sfortunato cliente, per un importo pari a 1500 euro più la restituzione dei 6 mila euro pagati per il trattamento. Protagonista dell'episodio è un signore della capitale, che nel 2005 si era rivolto a un centro trapianti, affiliato a Cesare Ragazzi, a causa della propria insofferenza verso la calvizie. Presso il centro, pagando ben 6 mila euro per il trattamento, gli erano state impiantate tre protesi, ma il signore ha immediatamente avvertito un forte bruciore e un fastidio evidente alla cute.
Cercò di resistere per alcune ore, ma il forte bruciore derivante dall'applicazione delle protesi gli era divenuto impossibile da sopportare, fino a quando decise di interrompere il trattamento, a cui aveva posto tanta fiducia e speranza nella eliminazione della calvizie. Il prurito alla cute si fa sentire anche per giorni dopo la sospensione del trattamento, così il cliente, deluso, si è rivolto alla giustizia per ottenere il risarcimento dei danni, oltre che la restituzione della somma versata. Il giudice ha riconosciuto il danno morale, perché il cliente è stato colto da profonda sofferenza, a causa della disillusione avvenuta dopo il tentativo di trattamento.
(13/01/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» Autovelox: obbligo di doppia segnalazione
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Legge Gelli-Bianco: un quadro di sintesi della riforma della responsabilità medica
» Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Equo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorieEquo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorie
Multa di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minoriMulta di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minori
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF