Sei in: Home » Articoli

Cassazione: 'bulli' in attesa del processo? Possono essere posti in ComunitÓ

In attesa del processo, i ragazzi accusati di 'bullismo', ovvero di aver sottomesso, minacciato e vessato i propri compagni, possono essere posti in ComunitÓ. Lo ha precisato la Seconda Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent. 13491/2008) che, con tale decisione, ha confermato l'ordinanza di un Tribunale che aveva disposto la suddetta misura cautelare (collocamento in ComunitÓ) nei confronti di alcuni minorenni 'rei' di aver estorto denaro a un loro compagno minorenne, minacciandolo verbalmente dell'interruzione dell'amicizia e anche con percosse e costringendolo a rubare nel portafoglio della madre.
(30/05/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» Avvocati: fino a 500 euro al mese di contributi per pagare i praticanti
» Autovelox e tutor: al via le nuove regole
» Come si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema Corte
» Conversione del pignoramento: la duplice ratio dell'art. 495 Cpc
» Diritti d'autore: pagare la Siae non basta, Soundreef ottiene decreto ingiuntivo per concerto Fedez
In evidenza oggi
Addio compenso per l'avvocato poco accortoAddio compenso per l'avvocato poco accorto
Vietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famigliaVietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famiglia
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF