Sei in: Home » Articoli

Cassazione: usò proprio carisma per sedurre allieva, niente sconti al prof

Nessuna attenuante al professionista che utilizza il proprio 'carisma' per sedurre la ragazzina tanto piu' giovane e si fa gioco della sua ''fragilita' psicologica''. Partendo da questo presupposto, la Corte di Cassazione ha reso definitiva la condanna a tre anni e 4 mesi di reclusione per violenza sessuale senza attenuanti inflitta ad un professore palermitano, per aver compiuto atti sessuali ''consistiti anche in un rapporto consumato'' con un'allieva del liceo dove lui insegnava che non aveva ancora compiuto 16 anni. Secondo la Suprema Corte, che ha respinto la richiesta di attenuanti generiche avanzata dal prof., una condotta di questo tipo non solo non merita attenuanti ma va punita severamente per il ''disvalore'' insito nella condotta di chi utilizza il proprio carisma e si fa gioco della ''fragilita' psicologica'' della 'vittima', ''facile terreno di squallida conquista''.
(06/12/2006 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Trasferimento di strumenti finanziari come ipotesi di donazione diretta ad esecuzione indiretta
» Pensioni: riscatto gratis laurea legato al merito
In evidenza oggi
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoption
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF