Sei in: Home » Articoli

Corte Costituzionale il verbale di conciliazione giudiziale e' titolo esecutivo idoneo esecuz. obblighi di fare

Il giudizio sollevato avanti la Corte Costituzionale verteva sulla possibilità di considerare il verbale di conciliazione giudiziale quale titolo esecutivo idoneo a consentire l?esecuzione di obblighi di fare. La Corte Costituzionale, rigettando il ricorso, ha statuito che l?art. 612, primo comma, cod. proc. civ. può essere letto nel senso che esso consente il procedimento di esecuzione disciplinato dalle disposizioni che lo seguono anche se il titolo esecutivo è costituito dal verbale di conciliazione, in quanto le eventuali ragioni ostative devono essere valutate non ex post, e cioè nel procedimento di esecuzione, bensì, se esse preesistono, in sede di formazione dell?accordo conciliativo da parte del giudice che lo promuove e sotto la cui vigilanza può concludersi soltanto se la natura della causa lo consente.
Pertanto, in presenza di un verbale di conciliazione, cui il codice di rito attribuisce in linea di principio efficacia di titolo esecutivo, si deve ritenere che le eventuali ragioni di ineseguibilità in forma specifica dell?obbligo siano state già considerate ed escluse, ferma restando la possibilità di far valere quelle sopravvenute (Corte Costituzionale, Sentenza 12 luglio 2002, n.336).
Leggi il provvedimento su www.filodiritto.com
(16/07/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
» Il pignoramento
» Condominio: multe fino a 2mila euro al mese all'amministratore che non comunica i nomi dei morosi
» Niente testimoni se non sono indicati nella denuncia di incidente
» RC Auto: vietata la clausola che impone il carrozziere
In evidenza oggi
Strisce blu: senza bancomat sosta gratis, un'altra conferma da FirenzeStrisce blu: senza bancomat sosta gratis, un'altra conferma da Firenze
Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euroBonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF