Sei in: Home » Articoli

Frenata della Cassazione sull'adozione dei nonni

nonni id10037
Con la sentenza n. sentenza 7504/2011, la Corte di Cassazione ha stabilito che non è sufficiente la mera disponibilità” dei nonni ad occuparsi dei loro nipoti per evitare che vengano dichiarati adottabili. Secondo la Prima Sezione Civile della Suprema Corte, affinchè i minori, possano essere adottati dai nonni, è necessario “un rapporto sottostante di familiarità ed accudimento, ovvero al limite, un tentativo di contrastare la condizione di degrado dei minori”. La prima sezione civile, in seguito al ricorso proposto da parte dei nonni avverso un procedimento che sanciva la dichiarazione di adottabilità dei quattro nipoti minori dichiarati “in stato di abbandono”, ha rigettato il ricorso dei nonni, sostenendo come non possa concedersi l'adozione agli stessi nonni sulla base di una generica“mera disponibilità” ad occuparsi dei nipoti.
Altre informazioni su questa sentenza
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(10/04/2011 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debitoEquitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
Corrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungateCorrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungate
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF