Sei in: Home » Articoli

In libreria: Procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti (Maggioli - Febbraio 2011)

procedimento amministrativo0001 id10006
Procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti, Lilla Laperuta, Maggioli, febbraio 2011, p. 269, euro 24,00 Il volume riporta un'analisi sistematica ed esauriente delle disposizioni contenute nalla legge 241/90, che detta norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi. Il testo è aggiornato alel modifiche introdotte dal D.Lgs. 104/2010, recante Codice del processo amministrativo. Con tale provvedimento il legislatore, in particolare ha contemplato una tutela integrale della figura dell'interesse legittimo allineandola alla posizione di diritto soggettivo ed ha ammesso in termini generali, la possibilità di chiedere la condanna al risarcimento del danno ingiusto derivante dall'illegittimo esercizio del potere amministrativo (art. 30). Inoltre ha espressamente previsto, in tema di silenzio della pubblica ammministrazione, che il giudice possa pronunciare sulla fondatezza della pretesa de¬dotta in giudizio solo nelle fattispecie di attività vincolata (art. 31). La trattazione tiene altresì conto delle novità contemplate dalla L. 122/2010, che sostituisce il previgente meccanismo della dichiarazione di inizio attività con quello della segnalazione certificata (SCIA), e dal D.L. 125/2010 convertito in L. 163/2010, che ha radicato le controversie in materia di silenzio in capo al giudice ammini¬strativo in sede di giurisdizione esclusiva. Nelle pagine finali è riportata un'utile appen¬dice normativa, (contenente il testo integrale della L. 24111990, del D.P.R. 10412006 e arti¬coli estratti dal D.Lgs. 10412010) e una guida alla corretta impostazione redazionale degli atti amministrativi.
(05/04/2011 - Amedeo Pisanti)
Le più lette:
» Inammissibile il ricorso? Cassazione condanna il difensore in proprio al pagamento delle spese legali
» È lecito girare nudi per casa?
» Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
» Per amici e parenti l'avvocato può anche lavorare gratis
» Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
In evidenza oggi
Vittima di violenza sessuale: l'avvocato è sempre gratisVittima di violenza sessuale: l'avvocato è sempre gratis
Separazione: va mantenuta la ex disoccupata anche se può trovarsi un lavoroSeparazione: va mantenuta la ex disoccupata anche se può trovarsi un lavoro
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF