Sei in: Home » Articoli

Cassazione: quando è ingiuria dare del maleducato

Condividi
Seguici

La Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent. n. 9799/2006) ha stabilito che pronunciare delle espressioni di indubbio contenuto ingiurioso tipo “sei un maleducato, non avete educazione” potrebbe integrare fattispecie di reato e, più in particolare reato di ingiuria. I Giudici del Palazzaccio hanno infatti precisato che tale tipo di reato richiede soltanto il dolo generico e, nella specie, non vi è ragione “di porre in dubbio l'esistenza di tale elemento, costituito unicamente dalla coscienza e volontà di pronunciare all'indirizzo altrui espressioni di cui si conosca l'oggettiva portata offensiva”.
Leggi la motivazione della sentenza
(25/05/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Fino a 14 anni di carcere per il reato di sfregio
» Arriva l'educazione alimentare a scuola
» La causa petendi
» Il padre mantiene la figlia avvocato non ancora autosufficiente
» Cassazione: sms e e-mail fanno piena prova in giudizio

Newsletter f t in Rss