Alessia Castellana

avv. Alessia Castellana si laurea in giurisprudenza a Milano nel 2004, con una tesi in criminologia dal titolo "la messa alla prova nel processo penale minorile". La stesura dellelaborato, che la vede impegnata per circa un anno, tra le altre, presso listituto di detenzione minorile Cesare Beccaria, le consente di osservare ed esaminare alcuni progetti di m.a.p., avvicinandola per la prima volta a tematiche quali tecniche di ascolto attivo, risocializzazione e bilanciamento tra diritti, doveri, responsabilità, repressione delle condotte antisociali, bisogni del minore e della vittima del reato. Dopo aver frequentato la scuola biennale per lesercizio delle professioni legali presso lUniversità Statale di Milano, nel dicembre del 2006 qui sostiene gli scritti dellesame di Stato per labilitazione allesercizio della professione forense e, nel settembre 2007 dopo aver sostenuto gli esami orali, acquisisce il titolo. Fin dal primo anno di pratica forense, fa esperienza in studio legale, dapprima presso un noto ed affermato studio milanese, successivamente presso altre realtà meno note, ma sicuramente più adatte allo spirito di un giovane avvocato che, come in tutte le cose della vita, ama "sporcarsi le mani" e fare diretta esperienza a contatto con la clientela, i colleghi e la magistratura. Nel settembre del 2012 avvia uniniziativa professionale propria unitamente ad altri due avvocati e ad un commercialista, offrendo alla clientela unampia gamma di competenze, tra cui quelle in tecniche di definizione alternativa delle vertenze (ADR), necessarie ed utili in ogni ambito dellesercizio dellattività stragiudiziale e giudiziale. Nel 2016 diviene mediatore civile e commerciale e avvia una gratificante e stimolante collaborazione con la dottoressa Lucia di Palermo, responsabile della sede milanese di via Ezio Biondi della Camera di Mediazione Nazionale. È responsabile del gruppo tematico ADR (dallacronimo inglese "Alternative Dispute Resolution") del National Legal Team BNI Italia, che riunisce avvocati di tutta Italia, desiderosi di promuovere progetti volti a diffondere la cultura delle tecniche e procedimenti (ad es. mediazione, negoziazione, arbitrato) di risoluzione di controversie, alternativi alla valutazione giurisdizionale, nonché ad approfondire ed affinare i metodi non giurisdizionali di gestione e definizione dei conflitti nella quotidianità della professione. Collabora come mediatrice presso DPL MEDIAZIONE ( www.dplmediaizone.it):
Ultimi articoli pubblicati dall'autore Alessia Castellana:

E' possibile il licenziamento del dipendente che rifiuta di vaccinarsi?
Impatti sul diritto alla salute del lavoratore, obblighi datoriali e potere disciplinare. La questione del rifiuto del vaccino anti-Covid 19

Come cambia il mondo del lavoro ai tempi del coronavirus
Gli impatti degli istituti di integrazione salariale sugli istituti tipici della retribuzione a seguito dell'introduzione delle misure a sostegno del lavoro

Smart working: il lavoro agile ai tempi del Coronavirus
Misure di lavoro agile ordinario e semplificate in vigenza dell'emergenza sanitaria. Ecco come cambia lo smart working ai tempi del coronavirus

Vantaggi ed efficacia dell'accordo di mediazione nelle controversie di lavoro
Possibilità di applicazione della mediazione civile e commerciale nel contenzioso di lavoro: vediamo i requisiti dell'accordo in questo ambito e gli effetti del medesimo

C'è spazio per la mediazione nelle controversie in materia di lavoro?
Presupposti e opportunità applicative. Gli strumenti di definizione delle controversie in materia di lavoro e la loro evoluzione nel tempo