Sei in: Home » Articoli

WhatsApp Business al via: cos'è e come funziona

Sbarca in Italia l'app gratuita di WhatsApp dedicata al business. Vediamo i vantaggi e le differenze con la tradizionale app di messaggistica
logo di Whatsapp

di Gabriella Lax - Su il sipario per WhatsApp Business, la nuova applicazione, totalmente gratuita, al momento solo per Android ma presto anche per iOS, che nasce per consentire agli utenti di fare business. Si tratta infatti di un canale agevolato per i rapporti cliente-azienda che permetterà di separare i messaggi personali da quelli di lavoro, di tenere rapporti più semplici ed immediati con la clientela, ma soprattutto di avere una presenza ufficiale sull'app con il profilo della propria azienda (con tanto di indirizzo, contatti, descrizione dell'attività).

Fare business con WhatsApp: da oggi si può, gratis

WhatsApp Business può già essere scaricata gratis sul Play Store di Google (e a breve anche sull'App Store di iOS) oltre che in Italia, anche in Indonesia, Messico, Regno Unito e Stati Uniti, e nelle prossime settimane verrà resa disponibile anche in altri paesi del mondo.

La nuova app, pensata per i proprietari di piccole attività che possono interagire meglio con i propri clienti, automatizzando, organizzando e rispondendo velocemente alle comunicazioni, parte dall'assunto di separare i messaggi personali da quelli di lavoro.

WhatsApp Business: come funziona

Per la messaggistica personale, l'app di riferimento rimarrà WhatsApp tradizionale, mentre per i messaggi di lavoro sarà possibile utilizzare il nuovo spazio di interazione.

Una sorta di luogo virtuale in cui le aziende potranno creare un proprio profilo, con la descrizione delle attività, l'indirizzo fisico, l'email e il sito web. Non solo. Si potrà accedere anche a dati statistici sull'utilizzo dell'app (come il numero di messaggi letti), impostare risposte automatiche, messaggi di benvenuto o di momentanea assenza. E funziona anche qui WhatsApp Web che consente di inviare e ricevere i messaggi dal proprio pc.

Basterà associare un numero di telefono (sia mobile che fisso) e il gioco è fatto: ogni azienda avrà il proprio account business che la renderà immediatamente riconoscibile a chi la contatta.

(20/01/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Processo civile telematico: le novità in vigore da oggi
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss