Sei in: Home » Articoli

UNC contro ultimo televoto al Grande Fratello

Ennesima disputa tra consumatori e la produzione del “Grande Fratello”. Dopo le accuse di scarsa trasparenza ai precedenti televoti, le invettive di Moige e consumatori sul livello di volgarità del linguaggio e dei gesti nel reality-show più seguito in Italia, adesso l'Unione Nazionale Consumatori, per voce del suo Segretario Generale, Massimiliano Dona, è tornata a dire la sua sulla presunta irregolarità dell'ultimo televoto per decidere sull'eliminazione di un concorrente. La questione è questa: erano in nomination della settimana Biagio, Davide e Angelica.
In puntata, dopo che la conduttrice aveva confermato che il primo, Biagio, si era salvato,ha riaperto il televoto sui due concorrenti che avevano riportato più voti, ma senza che ciò fosse stato comunicato in precedenza. Così facendo, dice Dona, è stato aperto un televoto nel televoto, non garantendo trasparenza alle operazioni di voto dei telespettatori. Per questo, l'UNC porterà la questione davanti all'Antitrust, anche perché si insinua il dubbio che il doppio televoto sia stato voluto per aggirare l'ostacolo del limite massimo di voti per utente. Limite, continua Dona, che con decisione autonoma del Grande Fratello, è stato posto in cento sms o chiamate a settimana; per non parlare, aggiunge, di quanti non hanno potuto votare la seconda volta, il lunedì sera, avendo però ricevuto notifica di questa impossibilità con grande ritardo.
(13/03/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Carta d'identità elettronica: al via da oggiCarta d'identità elettronica: al via da oggi
Contratti luce: se il consenso del cliente è "estorto" si torna al vecchio fornitoreContratti luce: se il consenso del cliente è "estorto" si torna al vecchio fornitore
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF