Sei in: Home » Articoli

Ministero dell'Interno: disponibili on line i moduli per la regolarizzazione di Colf e Badanti

Il Ministero dell'Interno ha messo a disposizione sul proprio sito internet i modelli necessari per la regolarizzazione di Colf e Badanti. In una pagina del sito è anche stata resa disponibile una brochure in cui il Ministero evidenzia che "non ci sono graduatorie a tempo né quote d'ingresso, quindi le domande presen­tate il 30 settembre avranno le stesse possibilità di ammissione di quelle presen­tate il 1 settembre" e che "la compilazione e l'invio del modulo on line sono completamente gratuiti". Attraverso il sito del Ministero il datore di lavoro potrà presentare la domanda in via telematica scaricando il programma per l'accesso al modulo che dovrà es­sere compilato ed inviato entro il 30 settembre 2009.
I datori di lavoro che vogliono partecipare alla procedura di emersione dal lavoro irregolare dovranno utilizzare il modello F24 per versare un contributo di 500 euro per ciascun lavoratore. Il modello F24 con le istruzioni per la compilazione è disponibile in questa pagina.
Come chiarisce il Ministero, la dichiarazione di emersione deve essere presentata all'Inps, utilizzando il Modello LD-EM2009

La brochure informativa del ministero è disponibile qui
(28/08/2009 - Notiziario)
Le più lette:
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
» Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
» Divorzio: scacco matto all'assegno per la ex
» Divorzio finto per pagare meno tasse: sono oltre 6mila
» Legge 104: nuove regole per chiedere i permessi
In evidenza oggi
Addio, Professore!Addio, Professore!
Separazioni online: le prime a VicenzaSeparazioni online: le prime a Vicenza
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo