Sei in: Home » Articoli

Giustizia: rapina da 100 euro, il processo costerà 6.000 euro per la trasferta

Per una rapina di appena 100 euro avvenuta nell'agrigentino si dovrà far fronte a una spesa di trasferta che costerà la bellezza di 6 mila euro. E questo perché il Tribunale, che dovrà decidere la vicenda, dovrà recarsi fino a Gratz, in Austria, per ascoltare le due vittime della rapina che al momento del fatto si trovavano in vacanza nelle terre della Sicilia. I due, naturalmente, non ne hanno voluto sapere di tornare in Italia per deporre in udienza e di qui la necessità di sentirli sul posto. Uno solo dei quattro rapinatori è stato riconosciuto dai malcapitati turisti stranieri perché gli altri avevano il volto coperto con il passamontagna.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(08/05/2007 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Mediazione e negoziazione assistita: casi di obbligatorietà e aspetti procedurali
» Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Milleproroghe: le misure per gli avvocati
» L'appello incidentale nel processo del lavoro
In evidenza oggi.
Falsi certificati di malattia: carcere e multe fino a 1.600 euro anche per il medico
Avvocati: nullità della notifica dell'atto di appello eseguita nei confronti del difensore non più iscritto all'albo
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF