Fulvio Graziotto

Ultimi articoli pubblicati dall'autore Fulvio Graziotto:

Società: affidamento del terzo più tutelato
Affidamento del terzo più tutelato se riguarda contratti autorizzati dall'assemblea della società. La sentenza della Cassazione

Reato di omessa dichiarazione: legittimo l'utilizzo degli studi di settore
Per la Cassazione, in sede penale, per il reato di omessa dichiarazione il giudice penale può avvalersi delle risultanze del processo tributario anche mediante gli studi di settore

Infortuni sul lavoro: responsabile solo il datore nonostante l'imprudenza del lavoratore
Per la Cassazione, la condotta incauta del lavoratore non comporta concorso idoneo a ridurre il risarcimento da infortunio sul lavoro

Omessa dichiarazione: è contrasto in Cassazione sul patteggiamento
Patteggiamento della pena escluso per il reato di omessa dichiarazione se il debito tributario non è estinto

Appropriazione indebita per l'amministratore di condominio che usa il denaro per altri fini
Per la Cassazione risponde di appropriazione indebita l'amministratore di condominio che impiega il denaro per fini non autorizzati

Operazioni inesistenti: dichiarazione fraudolenta e onere della prova
Per la Cassazione, nel caso di operazioni soggettivamente inesistenti l'onere di dimostrare la corrispondenza effettiva dei costi ricade su chi intende giovarsi della deducibilità

Fare spam non è reato anche dopo il Gdpr
Per la Cassazione, ai fini del reato di trattamento illecito dei dati con spam il nocumento è da valutare in relazione al singolo utente

Collaboratori studi legali: quando sono da considerarsi dipendenti
La Suprema Corte si pronuncia sul riconoscimento della qualificazione del rapporto di lavoro censurabile in Cassazione solo per individuazione del parametro normativo

Infortuni sul lavoro e responsabilità del locatore
Per la Cassazione, il locatore è estraneo agli oneri di sicurezza sul lavoro e di verifica di conformità dell'immobile

Cassazione: l'indebita compensazione non si estende ai contributi
Ai fini del delitto di indebita compensazione di cui all'art. 10-quater del D. Lgs. n. 74/2000, l'omesso versamento delle somme dovute riguarda solamente le imposte sui redditi e sul valore aggiunto, e non si estende ai contributi previdenziali

Misura cautelare: inefficace senza decisione nel merito
Se il tribunale del riesame non decide entro 10 giorni dal deposito degli atti sulla richiesta di riesame la misura cautelare diventa inefficace

Guidare con patente speciale un veicolo non adattato non è equiparabile alla guida senza patente
L'abilitazione alla guida è una valutazione astratta di idoneità che attesta l'esistenza dei requisiti fisici e psichici

Condominio: senza unanimità delibera nulla se lede i diritti esclusivi
La Cassazione ricorda che la lesione dei diritti esclusivi dei singoli condomini comporta la nullità della deliberazione assembleare

Fondo patrimoniale: quando costituirlo diventa reato?
Non basta la costituzione per dimostrare la frode nei confronti dell'erario, se il restante patrimonio non conferito nel fondo costituito è sufficiente a coprire la pretesa erariale

Falsa dichiarazione Iva: per gli acquisti non imponibili non è reato
L'uso improprio di acquisti in regime di non imponibilità non attribuisce di per sé rilevanza penale per il reato di dichiarazione fraudolenta

Fallimento: se la società si è trasferita all'estero, il giudice italiano non può decidere
Sezioni Unite: Difetta di giurisdizione del giudice italiano quando la società costituita in Italia ha trasferito la sede e l'attività all'estero

Accertamento della società sui conti personali del socio
La verifica nei confronti della società non si può basare solo su presunzioni fondate sui movimenti dei conti bancari personali del socio

Se il capitale dei clienti viene gestito dall'analista finanziario c'è intermediazione finanziaria abusiva
Con una recente sentenza (51092/2015) la Cassazione conferma la condanna a un analista finanziario che ha sconfinato nella illecita intermediazione finanziaria

Terreni inquinati e responsabilità del proprietario incolpevole
Con la recente sentenza n. 4225/2015, il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla responsabilità del proprietario incolpevole di un sito contaminato

Omicidio colposo del dipendente a carico dei dirigenti e della società
In mancanza di adozione dei modelli organizzativi, per l'infortunio mortale paga anche la società