Sei in: Home » Formulario » Atto di precetto su assegno o cambiale

Atto di precetto su assegno o cambiale

Indice del formulario civile - Tutti i formulari giuridici

Atto di precetto su assegno o cambiale

per

_________________________, nato a _____________________, il _________________ e residente in ____________________, via _______________________________, n. ___ (C.F. __________ [Esegui il calcolo del codice fiscale]) elettivamente domiciliato in ______________________ via ____________ n. ____, presso e nello studio dell'Avv. ____________________ del Foro di _____________________ (C.F. _________________ - fax __________________ - p.e.c. ________________________), che lo rappresenta e difende nel presente giudizio in virtù di procura in calce al presente atto.

Premesso che

- il sig. _______________ è creditore del sig. _______________ residente a ____________ via _____________ n. ___ della somma di euro ____________ come da assegno bancario n. ________ emesso da ___________ il __________ all'ordine di ________ e tratto sulla banca ________ filiale di ___________ conto corrente numero ______ / come da titolo cambiario emesso in data ________ e con scadenza in data ___________ in favore di _______________ e a firma di__________________;

- il predetto assegno, girato per l'incasso alla banca __________ da___________, non veniva pagato per difetto di provvista / il predetto titolo cambiario, giunto a scadenza, non veniva pagato;

- l'assegno ha il seguente tenore letterario / la cambiale che si notifica unitamente al presente atto ha il seguente tenore letterario:

(riportare tutto il contenuto dell'assegno o della cambiale, senza tralasciare nulla di ciò che è scritto sia avanti che dietro, dall'altro in basso e da sinistra a destra)

- ad oggi parte debitrice non ha corrisposto, neppure parzialmente, la somma dovuta al creditore;

- è interesse attuale, oltre che diritto, dell'istante recuperare le somme dovute.

Tutto ciò premesso, il sig. ____________________, come sopra rappresentato e difeso,

Intima e fa precetto

a _____________________, nato a ________________, il ______________ e residente in _______________, via ______________ n. ____ (C.F. _______________________) di pagare al creditore istante nel domicilio eletto, entro e non oltre il termine di 10 (dieci) giorni dalla notifica del presente atto di precetto, le seguenti somme:

- Capitale Euro ___________

- Interessi legali dal _________ al ______ Euro ___________

- Compensi atto di precetto (ex D.M.10.3.2014, n. 55) Euro ___________

- Iva Euro ___________

- C.a.p. Euro ___________

- (Spese protesto Euro ___________)

Totale Euro ___________

E quindi complessivamente la somma di Euro _____________, oltre agli interessi maturati e maturandi dalla notifica al saldo e alle spese di notifica a margine segnate, con avvertimento che, in difetto di pagamento nel termine di 10 (dieci) giorni dalla notifica del presente atto, si procederà ad

esecuzione forzata.

Ai sensi dell'articolo 13 del d.l. n. 83/2015, si avverte altresì che il debitore può, con l'ausilio di un organismo di composizione della crisi o di un professionista nominato dal giudice, porre rimedio alla situazione di sovraindebitamento concludendo con i creditori un accordo di composizione della crisi o proponendo loro un piano del consumatore.

Luogo, data ________________________

Avv. ___________________

Procura

Io sottoscritto ___________, nato a _____________________, il _________________ e residente in ____________________, via _______________________________, n. ___ (C.F. ____________________________________), delego l'Avv. ________________ del Foro di _____________ a rappresentarmi e difendermi nel presente atto di precetto e in ogni fase e grado della successiva fase esecutiva, ivi compreso l'eventuale giudizio di opposizione, conferendogli ogni e più ampia facoltà prevista dalla legge.

Dichiaro di essere stato informato ai sensi dell'articolo 4, comma 3, del D.Lgs. n. 28/2010 della possibilità di ricorrere al procedimento di mediazione ivi previsto e dei benefici fiscali di cui agli artt. 17 e 20 del medesimo decreto.

Dichiaro altresì di aver ricevuto dal predetto avvocato, al momento del conferimento dell'incarico, l'informativa di cui all'articolo 2, comma 7, d.l. n. 132/2014 convertito in l. n. 162/2014, relativa alla possibilità di ricorrere al procedimento di negoziazione assistita ivi contemplato e disciplinato e con la quale sono stato reso edotto dei casi in cui lo stesso è obbligatorio.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, sensibili e giudiziari necessari per lo svolgimento del mandato ai sensi e per gli effetti del d.lgs. n. 196/2003.

Eleggo domicilio presso lo Studio del predetto Avvocato, sito in ____________, via ______________ n. ____.

Certificato di conformità

Io sottoscritto Ufficiale ?Giudiziario addetto all'UNEP di _________ certifico di aver riscontrato che la trascrizione dell'assegno ?bancario / della cambiale contenuta nel presente atto di precetto e la copia fotostatica del titolo ad esso ?allegata, corrispondono esattamente al titolo in originale.

Io sottoscritto Ufficiale Giudiziario certifico di aver riscontrato che la riproduzione fotostatica che segue del titolo costituito dall'assegno bancario n. ________ emesso in data ________ / del titolo cambiario emesso in data _________ indicato in precetto, corrisponde al titolo in originale che mi viene esibito.

Relata di notifica

Nell'interesse del sig. ___________ e ad istanza del suo procuratore Avv. _______________, io sottoscritto Ufficiale Giudiziario addetto all’U.N.E.P. presso ______________, ho notificato copia del suesteso atto di precetto di pagamento al sig. __________________, residente in__________, via ____________________ n. ____, ivi recandomi e consegnandone copia a mani di

Scarica questa formula in formato .doc

Scarica questa formula in formato PDF

Condividi
Seguici
Feedback

Newsletter f g+ t in Rss
Separazione dei coniugi: per la Cassazione nessuna violazione dolosa se il provvedimento del giudice troppo generico