Sei in: Home » Formulario » Istanza per la declaratoria di esecutorietà del lodo arbitrale

Istanza per la declaratoria di esecutorietà del lodo arbitrale

Vedi anche: La guida legale sull'arbitrato


Tribunale di ...

ISTANZA PER LA DECLARATORIA DI ESECUTORIETÀ DEL LODO ARBITRALE

Il sig. ... / la società ... (indicare nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, residenza se persona fisica; denominazione, sede legale, codice fiscale e partita iva, legale rappresentante se persona giuridica), rappresentato/a e difeso/a nel presente giudizio, in virtù di procura allegata al presente atto, dall’Avv. ... (C.F. __________ [Esegui il calcolo del codice fiscale] PEC _________ fax ___________) e con domicilio eletto in ... presso lo studio del predetto procuratore, il quale dichiara di voler ricevere le comunicazioni e le notifiche relative alla presente procedura al summenzionato indirizzo di posta elettronica certificata ovvero al numero di fax ...

premesso che

- in virtù della convenzione di arbitrato del ... stipulata tra l’istante e ... il sig. ... / la società ... (indicare nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, residenza se persona fisica; denominazione, sede legale, codice fiscale e partita iva, legale rappresentante se persona giuridica) le parti compromettevano in arbitri la controversia tra le stesse insorta avente ad oggetto ... (doc. 1);

- la sede dell’arbitrato veniva fissata in ..., nel circondario dell’intestato Tribunale;

- all’esito del procedimento arbitrale n. ..., con lodo sottoscritto in data ..., il Tribunale Arbitrale deliberava quanto segue “...” (doc. 2);

- è intenzione dell’istante far eseguire il lodo di cui all’alinea che precede.

Tutto ciò premesso, l’istante ut supra rappresentato e difeso

chiede

che l’Ill.mo Tribunale adito, accertata la regolarità formale del lodo, voglia, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 825 c.p.c., dichiarare esecutivo il lodo arbitrale sottoscritto in data ... all’esito del procedimento arbitrale n. ... di cui alla premessa.

Si producono:

1) copia conforme della convenzione di arbitrato;

2) copia conforme del lodo arbitrale.

Ai sensi dell’art. 13 del D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115 si precisa che ai fini del presente procedimento viene versato il contributo unificato in misura fissa pari ad € 85,00.

Con osservanza.

Luogo, data

firma

Newsletter f g+ t in Rss