Sei in: Home » Articoli

Ministero del Lavoro: presentazione del Prospetto Informativo Disabili, modalità operative

ministero lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con nota n. 16522 del 12 dicembre 2013, rende note le modalità operative per la presentazione del prospetto informativo per gli obblighi occupazionali dei disabili relativo all'anno 2013.

Il Dicastero, precisando che con il Decreto Direttoriale n. 345 del 17 settembre 2013 sono stati aggiornati gli standard del Sistema Informatico del Prospetto Informativo pubblicati anche su www.cliclavoro.gov.it, afferma che tali standard entreranno in vigore il 10 gennaio 2014 alle ore 19.00.  Gli aggiornamenti - si legge nella nota - rispondono in massima parte all'esigenza di adeguare i sistemi informativi alle esigenze di miglioramento qualitativo delle informazioni contenute nel Prospetto Informativo.

Le novità più rilevanti sono relative alla gestione delle sospensioni per le quali sarà necessario indicare la data di fine della sospensione stessa: modifica questa necessaria, secondo il Ministero, per poter gestire al meglio l'istituto della sospensione per monitorare l'uso di ques'istituto che dovrebbe essere "un'eccezione" alla assunzione dei lavoratori disabili.

Nella nota vengono specificati e ricordati i casi in cui opera l'istituto della sospensione degli obblighi di assunzione ai sensi dell'art. 3, comma 5 della legge 68 del 1999.

Sempre al fine di migliorare la qualità delle informazioni del Prospetto Informativo e della valutazione della situazione del datore di lavoro, diviene obbligatorio indicare il numero dei lavoratori totali dedotti nelle convenzioni stipulate e/o richieste dal datore di lavoro.

E' stato poi rivisitato l'elenco delle categorie di lavoratori da escludere dalla base di computo.

Ricorda infine il Dicastero che i servizi informatici saranno disponibili a partire dal 10 gennaio 2014 e la scadenza per la presentazione del Prospetto è prorogata al 15 febbraio 2014.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/12/2013 - L.S.)
Le più lette:
» Equitalia: rottamazione anche per il sovraindebitamento
» Gassani: 1 coppia su 5 in Italia separata in casa, per non finire sul lastrico
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Tasse ridotte dal giudice fino al 90%
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF