Tutti i fruitori della strada debbono comportarsi in modo da salvaguardare la sicurezza stradale e non costituire pericolo o intralcio alla circolazione. Non solo gli automobilisti e conducenti di veicoli, dunque, ma anche i pedoni. È quanto sancisce il Codice della Strada all'art. 140 comma 1. Non esiste, perciò, nel nostro ordinamento un generale 'favor pedonis', se non - potremmo dire - come norma "di galateo". Se è ver...

Distinzione tra eccesso colposo ed eccesso colposo putativo
Fiorella Nardonefiorela85@hotmail.it - fiorella@nardone.info - Tel: 3334113410.Come noto, con r...
Rapina o furto con strappo? La Cassazione fuga ogni dubbio: se c'è violenza è rapina
È configurabile il delitto di rapina e non di furto con strappo allorquando il soggetto esercita v...
Cassazione. Fuori casa i 'bamboccioni' over 40!
La sentenza della Corte di Cassazione n. 18076/14, depositata in data 20 agosto, tocca un tema in ...
Il decreto carceri 2014 è legge. Pubblicata il 20 agosto in gazzetta la legge di conversione. Ecco il testo integrale
Prima dell'interruzione estiva il Senato ha approvato il c.d. Decreto Carceri 2014&...
L'impugnazione della rinuncia all'eredità da parte dei creditori
Il legislatore dispone, all'art. 524 c.c. che, nel caso di rinunzia all'eredità con d...




Random posts

Cassazione: Annullabile il matrimonio se lo sposo... era in coma
Cassazione: no al risarcimento per dequalificazione al dipendente che non prova il danno subito
Cassazione: debito di valuta, debito di valore e modalitÓ di calcolo degli interessi in sede processuale
Cassazione: giurisdizione del giudice amministrativo e natura cognitiva dell'opposizione a decreto ingiuntivo
Lo stalking reciproco: maggiori cautele da parte del giudice quando i coniugi si offendono a vicenda