Calcolo del codice fiscale

Calcolo Codice Fiscale
Cognome:

Nome:

Data di nascita:

Maschio | Femmina
Comune di nascita
Provincia:


Copia il codice per mostrare nel tuo sito il calcolo del codice fiscale

<table class="shadow" width="400px" border="0" style="border:1px solid #c0c0c0;border-collapse:collapse; background-color:#dedede;color: #464c4e;margin-bottom:5px" summary="Calcolo codice fiscale"> <tr><td colspan="3" bgcolor="#61859D" style="padding:6px;color:#ffffff;font-family:verdana;font-size:23px"><strong><a href="http://www.studiocataldi.it/codice-fiscale.asp" style="text-decoration:none; color:#ffffff" rel="nofollow" target="_blank">Calcolo Codice Fiscale</a></strong></td></tr> <tr> <td style="width: 400px;padding-top:0px;padding-bottom:2px"><iframe src="http://www.studiocataldi.it/calcolo-codice-fiscale/codice-fiscale-tuosito.asp" width="400" height="248" scrolling=no frameborder=0> </iframe></td></tr></table>

Ecco come si esegue il calcolo del codice fiscale manualmente

A volte capita di dover desumere informazioni personali di base di un soggetto partendo dal suo codice fiscale senza avare a disposizoine uno strumento di calcolo. L'operazione è piuttosto semplice dato che basta dare un'occhiata alla parte centrale del codice per poter definire il mese, l'anno e il giorno di nascita.

Ma come calcolare un codice fiscale partendo dall'anagrafica della persona, senza l'ausilio di un calcolatore elettronico, eseguendo cioè il procedimento inverso?

Il codice fiscale è formato da sedici caratteri alfanumerici. Le prime sei lettere si ricavano da cognome e nome: le prime tre consonanti del cognome seguite dalle tre del nome. Se le consonanti non bastano, si usano le vocali, sempre nell'ordine in cui si trovano. Se sono troppo brevi le lettere mancanti sono sostituite da una X. Settimo e ottavo posto sono occupati dalle ultime due cifre dell'anno di nascita. Si trova poi la lettera che codifica il mese di nascita, la cui corrispondenza si evince dalla seguente tabella:

A gennaio
B febbraio
C marzo
D aprile
E maggio
H giugno
L luglio
M agosto
P settembre
R ottobre
S novembre
T dicembre

Le due cifre successive sono date dal giorno di nascita: invariato per gli uomini, per le donne occorre sommare 40. Si passa quindi ad una lettera e tre cifre a rappresentare il comune di nascita: in uso in Italia è il metodo del "codice catastale".
L'elenco dei comuni d'Italia con i relativi codici è conservato a cura dell'Agenzia del Territorio ed è consultabile anche online alla pagina: http://www.agenziaterritorio.it/?id=721 (va scaricato il file in formato .zip).

L'ultima lettera è il “codice di controllo”: separati i caratteri alfanumerici in due gruppi di pari e dispari (a seconda della posizione nel codice sino ad ora ottenuto; es. primo, terzo posto; secondo, quarto, ecc.) ogni carattere assume un predeterminato valore numerico.

I due risultati andranno dunque sommati e poi divisi per 26. Il risultato che si ottiene è convertito in lettera sfruttando una tabella precostituita che si può consultare qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Codice_fiscale.

Quindi, per il signor Claudio Rossi, nato a Roma il 15 Ottobre del 1950, avremo:

RSS CLD 50 R 15 H501 Y

Seguici:
Print Friendly and PDF

Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin