Sei in: Home » Articoli

Governo: presentato piano straordinario per digitalizzazione uffici giudiziari.

Secondo quanto rende noto il Governo, è stato presentato il 14 marzo scorso a Palazzo Chigi il piano straordinario per la digitalizzazione della giustizia. Il Ministro Alfano e Brunetta fanno sapere che il piano straordinario sarà operativo attraverso la realizzazione di tre distinte fasi (fase 1, ottobre 2011; fase 2, aprile 2012 e fase 3, ottobre 2012), in 18 mesi e si riferisce a tre interventi principali: digitalizzazione degli atti, all'invio di notifiche on-line e ai pagamenti on-line. Il piano si rivolgerà a quasi cinquecento uffici giudiziari penali e civili.
Il governo da inoltre sapere che il sistema è stato attivato in via sperimentale in otto Tribunali (Napoli, Genova, Modena, Rimini, Milano, Bologna, Verona e Padova) e si avvierà in altri quattro tribunali (Reggio Emilia, Bari, Palermo e Roma). Per ulteriori informazioni si può contattare il Numero Verde 800.254.009, attivato in collaborazione con FormezPA o scrivere all'indirizzo: giustizia.digitale@governo.it.
(04/04/2011 - Luisa Foti)
Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Addio definitivo alla Siae
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
In evidenza oggi
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF