Sei in: Home » Articoli

Firmata convenzione tra Inail e Arma Carabinieri per migliorare attività ispettiva

inail id9988
È stata firmata dal Presidente dell'Inail Sartori e dal Generale di Brigata Lavacca (Capo del III Reparto del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri) una convenzione che permetterà lo scambio di informazioni tra l'Inail e i Carabinieri. La convenzione si inserisce nel processo di razionalizzazione dell'attività ispettiva già avviato con il decreto 124/2004 e permetterà la fruizione del tutto automatizzata di dati essenziali per lo svolgimento delle proprie finalità istituzionali a ciascuna delle parti tramite un semplice accesso al data-base dell'altra parte.
Sarà inoltre possibile utilizzare lo scambio di dati per costruire i cosiddetti “indicatori di rischio”, per indirizzare le attività ispettive verso le aziende dove sono più probabili le irregolarità sostanziali. Ci sarà, in sostanza una vigilanza congiunta per evitare le duplicazioni dei controlli. Ulteriori informazioni potranno essere trovata cliccando sul link sottostante.
Ulteriori informazioni sulla notizia
(04/04/2011 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobileTassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF