Sei in: Home » Articoli

Consumatori: Per comprare casa servono 18 anni di stipendio

soldi euro
Federconsumatori e Adusbef hanno svolto un'indagine sugli ultimi dieci anni in Italia, riguardo ai costi di acquisto e di mantenimento di una casa. E bene, le due associazioni hanno trovato che nel 2010, per comprare un'abitazione di 90 metri quadri in una zona semi-centrale di un'area metropolitana italiana servirebbero mediamente 18 anni di stipendio, contro i 15 anni del 2011. E' un dato, spiegano, che da solo basterebbe a far capire la difficoltà crescente nel comprare casa. A questo dato, però, si aggiungono poi i costi di mantenimento e anche per le spese di affitto le cose non vanno certo meglio. Dal 2001 ad oggi, ad esempio, i costi per un proprietario sono cresciuti di 241 euro al mese, mentre per un affittuario di 707 euro al mese.
Un'esplosione della spesa per la casa che mette in difficoltà le famiglie italiane, specie coloro che non hanno una casa di proprietà. E nel 2011 le cose sono destinate a peggiorare, a causa anche dei rincari legati al maggiore costo del petrolio, che si tramuta, ad esempio, in una bolletta energetica più pesante. Solo quest'anno, quindi, l'aggravio di spesa sarà del 7% (+64,90 euro al mese), per chi ha casa di proprietà, del 4% per gli inquilini (+57,80 euro al mese).
(31/03/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il reato di ricettazione
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pecOpposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF