Sei in: Home » Articoli

Parte il progetto SOLVIT, un aiuto ai Comuni italiani

Il Dipartimento per le Politiche Comunitarie, in accordo con la Scuola Superiore di Pubblica Amministrazione Locale e l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, invita i comuni italiani a presentare al più presto la propria candidatura per diventare sede di uno dei 20 incontri previsti dalla rete SOLVIT. Gli incontri sono previsti nel numero di uno per ogni regione, dando precedenza ai comuni capoluogo di provincia o di regione. La partecipazione agli incontri è fortemente consigliata, in quanto SOLVIT è una rete europea, che si pone l'obiettivo di rimuovere le difficoltà e gli errori nell'applicazione delle norme europee, da parte degli enti locali. Le materie sono per lo più sull'iscrizione anagrafica dei cittadini comunitari, sulla sicurezza sociale e l'accesso all'istruzione.
Ciascun incontro sarà tenuto da un esperto SOLVIT ed è mirato ai funzionari URP, ossia di coloro che hanno rapporti con il pubblico, e agli uffici che si occupano delle tematiche affrontate da SOLVIT. Il corso è finalizzato alla rimozione delle ragioni di reclamo dei cittadini contro la Pubblica Amministrazione locale, nell'applicazione di norme comunitarie, per le materie sopra elencate.
(25/03/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF