E' stata durissima la reazione dell'Unione Nazionale Consumatori allo spot di Coca Cola, che riprende una tradizionale famiglia italiana a mettere in tavola la bevanda, in una scena in bianco e nero. L'UNC ha inviato un esposto all'Antitrust, elencando una serie di motivi che spingerebbero i consumatori a valutare tale spot come ingannevole e scorretto. Anzitutto, dicono dall'UNC, l'uso di una scena in bianco e nero suggerirebbe che l'uso della Coca Cola sia una tradizione italiana, il che è falso. Poi, non piace che sulla tavola non ci siano altre bevande, nemmeno acqua, mentre si riprendono bambini entusiasti all'arrivo della Cola in tavola, portata dalla mamma. Secondo l'associazione, inoltre, si farebbe un uso scorretto dello spot, invitando a bere la bibita senza limiti, non sottolineando, ad esempio, che la stessa andrebbe accompagnata all'attività fisica e, comunque, ne andrebbe fatto un uso moderato, a causa della presenza di un alto tasso di zuccheri. Soprattutto per la presenza nello spot di bambini, l'UNC ritiene, quindi, doveroso procedere alla segnalazione di un esposto all'autorità Antitrust, dato che nessuna avvertenza è stata riportata dalla società, nel pubblicizzare il suo prodotto.

Vedi anche:
L'esposto: guida con fac-simile
Condividi
Feedback

(18/03/2011 - Emanuele Ameruso)
In evidenza oggi: