Lo scorso 28 maggio, il ministro della Comunicazioni ha firmato il nuovo regolamento per il wi-fi, ossia sulla possibilità di navigare in internet senza fili attraverso il computer portatile. Più precisamente, il provvedimento introduce in Italia la regolamentazione dei sistemi wi-fi ad uso pubblico, offre la possibilità di installare reti di tipo Radio Lan per fornire al pubblico l'accesso ai servizi di comunicazione elettronica sulle bande di frequenza dei 2,4 e dei 5 GHz, mediante una semplice autorizzazione. Il tutto senza trascurare l'introduzione di una specifica normativa per il rispetto della sicurezza ed integrità delle reti.
Condividi
Feedback

(06/06/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto
» Il reato di maltrattamenti in famiglia nella giurisprudenza