Sei in: Home » Articoli

Cassazione: non servono circostanze eccezionali per ottenere permesso di soggiorno temporaneo

D'ora in avanti sarà più facile per gli immigrati ottenere il permesso di soggiorno temporaneo a rimanere in Italia Parola di Cassazione. La corte infatti ha stabilito che agli extracomunitari che hanno figli deve essere concessa temporanea autorizzazione alla permanenza nel Paese "in presenza di gravi motivi connessi allo sviluppo psicofisico del figlio ma non necessariamente per l'esistenza di situazioni di emergenza". Il chiarimento arriva dalla prima sezione civile della corte (sentenza n.2647/2011) in cui i supremi giudici affermano che la temporanea autorizzazione a restare in Italia quando c'è di mezzo un minore "non postula necessariamente l'esistenza di situazioni di emergenza o di circostanze contingenti ed eccezionali strettamente collegate alla sua salute". Per ottenere il permesso dunque basta considerare "qualsiasi danno effettivo, concreto, percepibile e obiettivamente grave che in considerazione dell'eta' o delle condizioni di salute deriva o derivera' certamente al minore dall'allontanamento del familiare o dal suo definitivo sradicamento dall'ambiente in cui e' cresciuto".
Altre informazioni su questa sentenza
(05/02/2011 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Parcheggiare male è reato?
» Cassazione: per il colpo di frusta serve sempre la radiografia
» Quando gli eredi non devono pagare i debiti?
» Calcola il codice fiscale online
» Cassazione: il genitore disoccupato non è esonerato dall'obbligo di mantenere i figli


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss