Si trova gia online la guida dell'Autorità Garante delle Comunicazioni, nota anche in sigla come Agcom, che riguarda i diritti dei consumatori-utenti, rispetto ai servizi elettronici. La guida riguarda tutta una serie di servizi e questioni, che vanno dalla pay tv, alla telefonia mobile, ai servizi più strettamente elettronici e online. Si cerca di dare un'informazione minima essenziale su come potere tutelare i propri diritti; ad esempio, si danno istruzioni su come potere effettuare un reclamo, come chiamare un call center, come potere esigere il rimborso di un servizio e in quali condizioni. Un'iniziativa che piace alle associazioni dei consumatori e che fa fare un passo in avanti nella cultura dei rapporti corretti tra gestori di servizi e cittadino-utente. Proprio in questi giorni, infatti, sono in corso azioni dei consumatori, sulle questioni e sui campi, indicati nella guida dell'Agcom. Si tratta dell'azione di richiesta di rimborso degli abbonamenti a Dahlia Tv che, essendo in fase di liquidazione, non trasmetterà più le partite delle otto squadre di serie A, di cui deteneva i diritti.
Altra azione riguarda il televoto al Grande Fratello, dopo le espulsioni di concorrenti, appena votati dal pubblico, tramite chiamate ed sms (famoso caso della bestemmia), che si configurerebbe come una beffa, secondo le associazioni a tutela dei consumatori.
Condividi
Feedback

(27/01/2011 - Emanuele Ameruso)
In evidenza oggi: