treno id9112
Le associazioni dei consumatori facendo riferimento al blocco dei convogli nella stazione di Roma Termini dovuto a un guasto verificatosi a uno dei binari della stazione capitolina, hanno contestato a Trenitalia che il guasto non sarebbe un episodio isolato, ma si inquadrerebbe all'interno di un servizio generale scadente, che quotidianamente Trenitalia offre ai suoi utenti. Per questo, annunciano che per l'episodio di Roma verranno chiesti adeguati risarcimenti all'azienda, a tutela dei diritti dei viaggiatori. Nel giorno del disservizio Trenitalia ha consentito agli utenti di poter salire su treni in cui normalmente si pagherebbe il sovrapprezzo, senza il pagamento del plus dovuto, ciò anche al fine di smaltire meglio il traffico. L'episodio ha quindi ulteriormente inasprito i già tesi rapporti tra Ferrovie, Trenitalia da una parte e le associazioni dei consumatori dall'altra, questi ultimi particolarmente critici verso la qualità dei servizi offerti dai primi.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: