Sei in: Home » Articoli

Cassazione: nel rito del lavoro il CCNL va prodotto integralmente

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 26492/2010, ha affermato che nel rito del lavoro l'azienda ha l'onere di produrre integralmente il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro. In particolare la Suprema Corte, respingendo il ricorso di un'azienda, ha precisato come la produzione di meri stralci del contratto collettivo non corrisponda alla prescrizione dell'articolo 369, secondo comma, del c.p.c. con la conseguenza che l'onere di deposito, previsto dal citato articolo, non puņ dirsi assolto in presenza di una produzione parziale.
(12/01/2011 - L.S.)
In evidenza oggi:
» Negoziazione assistita: niente contributo unificato
» Anche l'avvocato negligente va pagato
» Avvocati: assicurazione professionale anche per i praticanti
» Usura: le Sezioni Unite sulla commissione di massimo scoperto
» Conto corrente gratis in vigore


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss