Sei in: Home » Articoli

Aduc: ancora sanzioni dell'Antitrust per tessere sconto fasulle

aduc id9484.png
L'associazione per i diritti degli utenti e consumatori ha diffuso un comunicato stampa dove spiega come difendersi dalle tessere di fedeltÓ che alcune aziende hanno fatto sottoscrivere a cittadini ignari e che in realtÓ nascondevano contratti per l'acquisto di beni. L'associazione richiama in particolare il decreto legislativo n.206/2005 che permette il diritto di recesso (art.64), senza penale entro 10 giorni. Il termine - ricorda l'associazione - decorre dal momento della prima firma, oppure dal momento della consegna della merce. Le aziende responsabili di aver emesso tessere sconto fasulle sono state sanzionate dall'Antitrust. Ci˛ che Ŕ emerso Ŕ che talune imprese, tramite telefonate ingannevoli e visite a domicilio facevano credere di regalare tessere di fedeltÓ gratuite mentre in realtÓ facevano firmare "contratti a partire da 2mila euro, per l'acquisto 'inconsapevole' di tovaglie, lenzuola ed altri casalinghi". Secondo l'Aduc si tratta di pratiche non solo scorrette ma che potrebbero avere anche riolevanza penale.
(28/12/2010 - N.R.)
In evidenza oggi:
» Privacy: da oggi in vigore il Gdpr, ecco la guida per gli avvocati
» Colpo di frusta: si al risarcimento anche senza esami strumentali
» Cassazione: lo screenshot vale come prova
» Telefono: i costi di disattivazione sono illegittimi
» Ecco chi Ŕ Giuseppe Conte, il premier in lizza


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss