Sei in: Home » Articoli

OPT OUT: Stop alle telefonate commerciali indesiderate. Per dire no basta iscriversi in un apposito registro

callcenter id9273
Con il dpr n. 178 del 7 settembre 2010 ha trovato finalmente attuazione l'art. 20-bis del Decreto n. 135/2009 che ha istituito il registro per opporsi alle continue ripetute chiamate commerciali. Sulla base della nuova normativa coloro che desiderano non ricevere telefonate pubblicitarie dovranno manifestarlo espressamente mediante iscrizione, gratuita in apposito registro registro, diversamente la mancata iscrizione varrà come consenso implicito a ricevere comunicazioni commerciali. Nasce così l'era del “OPT OUT”. Potranno essere contattati solo coloro che non abbiano previamente manifestato il loro dissenso. Il registro è stato istituto dal ministero dello sviluppo economico e la sua gestione verrà affidata ad un soggetto esterno. La dichiarazione dovrà essere ripetuta anche se al momento della iscrizione dell'elenco telefonico non sia stato rilasciato il consenso a ricevere comunicazioni commerciali.
In base alla nuova normativa gli operatori che intendano contattare gli utenti telefonicamente dovranno previamente verificare che questi non risultino inseriti nell'apposito registro. Il nuovo strumento troverà applicazione solo per le numerazioni riportate negli elenchi abbonati, cartacei o elettronici .
(11/11/2010 - Elisa Barsotti)
In evidenza oggi:
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro
» Separazione: rischia l'esclusione dalle scelte sulla salute dei figli il genitore che rifiuta i vaccini
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?
» Processo civile telematico: serve l'attestazione di conformità per la copia cartacea della notifica via Pec
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss