Intervenendo sui dati emersi dalla Giornata del risparmio in si cui si e' rilevato che, in Italia, 1 famiglia su 5 non investire i pochi risparmi che riesce a fare lasciano il denaro sui conti correnti e riducendo cosi' la gia' bassa difficolta' di finanziare gli investimenti ha dichiarato che è "indispensabile prorogare le misure per il risparmio e per gli investimenti e ampliare i fondi destinati alla sospensione dei mutui ed al risparmio energetico". L'Associazione fa notare che oltre l'80% degli italiani è consapevole della crisi in atto e circa il 60% non riesce a fronteggiare le difficoltà. I dati - spiega l'associazinoe - sono "molto preoccupanti e denotano il forte pessimismo delle famiglie italiane" inoltre "le famiglie riducono il risparmio non solo per la crisi, ma anche per la scarsa trasparenza e le incertezze del futuro".

Altre informazioni su questo argomento
Condividi
Feedback

(31/10/2010 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi: