Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Giustizia: Oua, ok a ritorno tariffe minime. Occorre rapida approvazione della riforma forense

Il presidente dell'Oua, Maurizio de Tilla, commentando l'approvazione dell'articolo 12 del ddl di riforma forense all'esame del Senato ha diciharato che "Il ripristino delle tariffe minime e del divieto del patto di quota lite, rimette l'Italia in linea con l'Europa. Dopo i ripetuti richiami delle istituzioni comunitarie, viene, finalmente eliminata una stortura". secondo dce Tilla "l'avvocato non e' un imprenditore, ne' un mercante, ma un presidio di legalita' a tutela dei diritti dei cittadini" e per questo "Il ddl si deve approvare celermente cosi' come indicato unitariamente da tutta l'avvocatura". La riforma forense - prosegue de Tilla - "deve continuare ad avere quei requisiti di merito, qualita', selezione e modernita' che l'Oua ha piu' volte messo in evidenza, non ultimo, proponendo 7 punti programmatici che, per fare solo qualche esempio, vanno dalla costituzionalizzazione dell'avvocatura al numero programmato all'universita', dalla revisione del meccanismo dei patrocinatori in Cassazione alla riforma della magistratura laica, passando per una piu' adeguata definizione delle specializzazioni".
Altre informazioni su questo argomento
(26/10/2010 - N.R.)
Le pi¨ lette:
» Addio definitivo alla Siae
» Processo civile: nessun obbligo di depositare in appello il fascicolo di primo grado
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Avvocati: ecco come effettuare il cumulo per andare in pensione prima
» Arriva lo stop per legge alle bollette a 28 giorni
In evidenza oggi
ResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Addio definitivo alla SiaeAddio definitivo alla Siae
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF