Sei in: Home » Articoli

Giustizia: Oua, ok a ritorno tariffe minime. Occorre rapida approvazione della riforma forense

Il presidente dell'Oua, Maurizio de Tilla, commentando l'approvazione dell'articolo 12 del ddl di riforma forense all'esame del Senato ha diciharato che "Il ripristino delle tariffe minime e del divieto del patto di quota lite, rimette l'Italia in linea con l'Europa. Dopo i ripetuti richiami delle istituzioni comunitarie, viene, finalmente eliminata una stortura". secondo dce Tilla "l'avvocato non e' un imprenditore, ne' un mercante, ma un presidio di legalita' a tutela dei diritti dei cittadini" e per questo "Il ddl si deve approvare celermente cosi' come indicato unitariamente da tutta l'avvocatura". La riforma forense - prosegue de Tilla - "deve continuare ad avere quei requisiti di merito, qualita', selezione e modernita' che l'Oua ha piu' volte messo in evidenza, non ultimo, proponendo 7 punti programmatici che, per fare solo qualche esempio, vanno dalla costituzionalizzazione dell'avvocatura al numero programmato all'universita', dalla revisione del meccanismo dei patrocinatori in Cassazione alla riforma della magistratura laica, passando per una piu' adeguata definizione delle specializzazioni".
Altre informazioni su questo argomento
(26/10/2010 - N.R.)
In evidenza oggi:
» Educazione civica a scuola: al via la raccolta firme
» Benzina: la tassa regionale va eliminata
» Affido materialmente condiviso: una grossa opportunitą per i nostri figli
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» Pedoni: multe fino a 100 euro per chi sosta in gruppo sui marciapiedi

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss