Sei in: Home » Articoli

Antitrust: no alle norme che limitano l'apertura di parafarmacie

L'Antitrust invita il Parlamento a non approvare le norme che pongono vincoli all'apertura di parafarmacie e denuncia i possibili effetti negativi non solo sui prezzi ma anche sulla libertà di scelta dei sui prezzi e sulla liberà di scelta dei consumatori. L'autorità fa riferimento alle norme contenute nel DDL 2079 in discussione al Senato che "sospendono l'apertura di nuovi esercizi in attesa della ridefinizione della normativa relativa alla vendita dei farmaci e introducono comunque limiti numerici alle parafarmacie" Tali norme, continua l'AGCM, "pongono un vincolo strutturale restrittivo della concorrenza in mercati recentemente liberalizzati: se venissero approvate ci sarebbero effetti negativi sul livello dei prezzi e sulla qualità del servizio". Una limitazione numerica nel numero degli esercizi farmaceutici condiziona la dinamica concorrenziale e può tradursi in una protezione dei livelli di reddito delle farmacie già esistenti.
(11/09/2010 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Privacy: da oggi in vigore il Gdpr, ecco la guida per gli avvocati
» Affido condiviso: sì alla shared custody dei figli
» Cassazione: lo screenshot vale come prova
» Le misure cautelari personali coercitive
» Telefono: i costi di disattivazione sono illegittimi


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss