Sei in: Home » Articoli

Media-conciliazione: l'Oua annuncia proteste a partire dal 16 settembre

L'Organismo Unitario dell'avvocatura scende in campo contro la media-conciliazione obbligatoria ed annuncia una serie di proteste a partire dal 16 settembre. Secondo Maurizio de Tilla, presidente dell'Oua e' stato varato "un sistema allucinante di media-conciliazione formulata contro i diritti dei cittadini che subiranno con certezza gravissimi pregiudizi". L'Oua denuncia che il decreto legislativo sulla media-conciliazione e' basato su una inconcepibile "cultura del sospetto" nei confronti dell'operato degli avvocati. Con la media-conciliazione - sottolinea De Tilla - al di l dei dichiarati propositi, si andati esattamente nella direzione opposta rispetto all'obiettivo di inserire il soggetto Avvocatura piu' incisivamente nella Costituzione. Oltretutto - aggiunge De Tilla "Si sono ignorati i contenuti della Direttiva Europea e lo stesso testo della legge delega". Il Decreto Legislativo fa notare De Tilla "non prevede nella fase di media-conciliazione l'assistenza necessaria dell'avvocato" ponendolo in una situazione di sfiducia e di sospetto "prescrivendo una obbligatoria dichiarazione scritta del cliente sull'avvenuta informativa".
Altre informazioni su questo argomento
(01/09/2010 - Roberto Cataldi)
Le pi lette:
» Il mobbing - guida con raccolta di articoli e sentenze
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito  miliardarioAddio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito miliardario

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF